EvidenzaPolitica

Via de Martini, Fratelli d’Italia si rivolge al Comune

Lavori effettuati solo in una parte della strada. Anche la segnaletica orizzontale risulta interrotta

Sassari. «Ancora una volta ci vediamo costretti a denunciare quanto i cittadini continuano a segnalarci, oltre a quello che abbiamo constatato attraverso i consueti sopralluoghi che Fratelli d’Italia Sassari Audax effettua in città». Lo scrive in una nota Pietro Pedoni, responsabile della comunicazione del circolo Audax di FdI Sassari.

Ingresso Scuola Villa Gorizia

«Dopo le innumerevoli sollecitazioni, richieste di intervento, comunicati stampa e falsi allarme sui lavori di rifacimento del manto stradale e della messa in sicurezza di tutta via De Martini, chiediamo all’Amministrazione comunale, attraverso l’Assessorato di competenza, la motivazione per la quale sono stati effettuati i lavori solo in una parte di una via che, sottolineiamo ancora una volta, è tra le più lunghe di Sassari, tra le più trafficate e una delle più pericolose per pedoni, auto e moto. I lavori infatti, sono stati interrotti in più punti, con interventi a macchia di leopardo che nulla hanno risolto in termini di sicurezza. Soprattutto davanti all’istituto scolastico a Villa Gorizia, dove non è stato realizzato l’attraversamento pedonale previsto e promesso, e nella parte centrale della via, in prossimità del ponte sopra il Rio Gabaru, nel tratto compreso tra la traversa Costa Paloni e la strada vicinale Santu Tettaru, dove si sono riformate buche pericolose».

«Riteniamo intollerabile questo modo di procedere, soprattutto dopo aver promesso e illuso i cittadini con l’inizio dei lavori e la conseguente interruzione in alcuni punti, senza aver fornito nessuna spiegazione ai residenti, che continuano a segnalarci i costanti pericoli su tutta l’arteria. Chiediamo pertanto – conclude Pedoni – la ripresa dei lavori nei punti oggetto di interruzione, per mettere finalmente tutta la via in sicurezza anche con il completamento della segnaletica orizzontale anch’essa interrotta in più punti».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: