CulturaEvidenza

Va a Edith Bruck il Premio Emilio Lussu 2021

Per la Narrativa edita a fumetti vince Andrea Ferraris. La cerimonia di premiazione si terrà il 2 ottobre all’hotel Regina Margherita di Cagliari

Edith Bruck

Cagliari. Le giurie internazionali del Festival Premio Emilio Lussu hanno decretato i nomi dei vincitori della VII edizione: il premio Emilio Lussu 2021 per la Narrativa edita va a Edith Bruck, giornalista e scrittrice ungherese naturalizzata italiana, nonché testimone della Shoa, che ha partecipato con il romanzo “Il pane perduto”, La nave di Teseo, 2021. Menzione speciale Premio giovani va invece alla scrittrice sassarese Ilenia Zedda per il romanzo d’esordio “Nàccheras”, edito da DeA Planeta Libri, 2020. A ricevere il Premio Emilio Lussu per la sezione “Narrativa edita a fumetti” sarà invece il fumettista genovese Andrea Ferraris, per la graphic novel “Una zanzara nell’orecchio. Storia di Sarvari” Einaudi 2021.

La cerimonia di premiazione si terrà il 2 ottobre a partire dalle 18.30 nella Sala Castello dell’hotel Regina Margherita. A conferire i prestigiosi riconoscimenti per la “Narrativa edita” sarà la giuria internazionale presieduta dallo scrittore Guido Conti e composta dal giornalista e critico letterario Bruno Quaranta, da Miruna Bulumete dell’università di Bucarest, dalla giornalista Manuela Ennas e da Raniero Speelman dell’università di Utrech.

Per la sezione “Narrativa edita a fumetti” sarà invece la giuria internazionale presieduta da Àngel De La Calle, illustratore, autore e critico del fumetto spagnolo, e composta da Mario Greco, direttore artistico della rivista FuoriAsse-Officina della cultura di cui cura la rubrica dedicata al fumetto, da Sandro Dessì, docente di materie letterarie e fumettista, e dallo scrittore Massimo Spiga.

La settima edizione del Festival Premio Emilio Lussu prende il via ufficialmente domani (1 ottobre) alle 16.30 all’Espace Peacock – Events & Meetings di via Campidano 24/A, con una serata dedicata interamente ai “Giornalisti narratori”, presentata dallo scrittore Guido Conti e dal giornalista Bruno Quaranta, redattore e critico letterario del settimanale culturale de La Stampa. Interverranno Valerio Varesi, Bruno Gambarotta, Francesco Abate e Giacomo Mameli.

La serata prosegue con un omaggio a George Simenon nella “Intervista impossibile di Bruno Gambarotta”, un’incursione nella vita privata e nell’arte del grande scrittore belga, con letture a cura di Bruno Gambarotta nella parte dell’intervistatore e Alessandro Macis in quella di Simenon.

A offrire un assaggio del festival, già in mattinata (alle 11) all’Espace Peacock sarà il reading poetico “I Volti di Cristo”, a cura di Gianni Mascia e Mauro Dedoni, durante il quale si terrà un incontro tra la Scuola popolare di poesia di Is Mirrionis e diverse scolaresche.

Tags
Vedi anche
Close
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: