EventiEvidenza

Tre giorni con il Sassari Beer Fest 2021

Da giovedì ritorna l’evento organizzato dall’associazione S’Andala dedicato alle birre artigianali, con street food d’autore. Quest’anno sarà ospitato in piazza Santa Caterina

Sassari. Ancora pochi giorni di attesa per il Sassari Beer Fest, che da giovedì 22 luglio a sabato 24 luglio ritorna per il sesto anno. Organizzato dall’associazione culturale S’Andala, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale e della Regione Sardegna l’evento mette insieme il mondo delle birre artigianali e dello street food per una tre giorni che sarà totalmente Covid Free. La novità di quest’anno è la location di piazza Santa Caterina, nel cuore della città di Sassari. Per tre giorni l’area si trasformerà in un pub a cielo aperto e si potranno assaggiare alcune delle migliori birre artigianali internazionali, italiane e sarde. Il personale di sicurezza garantirà il rispetto delle prescrizioni di imposte per l’emergenza pandemica.

«Una sesta edizione che conferma il format del Sassari Beer Fest. Insieme birre artigianali e cibo di strada, da sempre protagonista dei nostri eventi – ricorda Giovanni Cocco, vice presidente dell’associazione S’Andala eventi –. Ma la novità di quest’anno è la riproduzione di un’unica area con oltre 18 tipologie di birre diverse che trasformeranno piazza Santa Caterina in un pub a cielo aperto».

La tap list. Ci saranno, per la prima volta, il birrificio “La casa di cura” dalla provincia di Teramo, “Birra dell’Eremo” di Assisi e “Busa dei Giganti” di Padova, oltre al lieto ritorno di Baladin, uno dei più noti birrifici al mondo. Nella selezione estera saranno presenti dalla Germania Leikeim e Herrnbrau, mentre dall’isola farà il proprio ritorno in città il premiatissimo birrificio 4 Mori di Montevecchio (Guspini) “Coros” e, ancora, “Santu Jorgi” di Bitti. Come ricorda il direttore artistico Roberto Putzu «non mancheranno le birre senza glutine e il materiale utilizzato sarà biocompostabile. È garantita, come detto, la presenza di uno spazio legato allo street food di qualità a Km 0, con tipicità della tradizione sassarese, panini gourmet e le straordinarie specialità siciliane dolci e salate».

L’apertura dei rubinetti e fissata per tutte le tre giornate alle 18,30.

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: