EvidenzaSport

Tennis Tavolo Sassari, si riparte

La stagione 2020/21 si apre con l’approdo nella Europe Trophy e il Trofeo Città dei Candelieri-14° Memorial Stefano Ganau e Sergio Visioli

La squadra di B1

Sassari. Una stagione 2019/20 chiusa con quattro promozioni e tante soddisfazioni, una nuova stagione che parte di slancio per la Tennis Tavolo Sassari. La società sassarese scalda i motori con entusiasmo. E brinda a una novità assoluta per il pongismo sassarese: la partecipazione ad una coppa europea. La squadra della B1 maschile ha fatto la pre-iscrizione alla Europe Trophy, neonata manifestazione continentale per club che partirà nel febbraio 2021 e si colloca dopo la Champions League e la Europe Cup. La Tennis Tavolo Sassari ha intenzione di confermare l’iscrizione a settembre. Da ricordare che tra le formazioni maschili italiane si sono pre-iscritte anche l’Apuania Carrara e il Sant’Espedito Napoli di serie A1, la Marcozzi Cagliari di A2, e l’Unione Sportiva Villa Romanò di B2.

L’apertura dell’attività avverrà invece dal 3 al 6 settembre a Sassari con il Trofeo Città dei Candelieri – 14° Memorial Stefano Ganau e Sergio Visioli. Come spiega il presidente del club Marcello Cilloco, «è un evento promozionale con atleti di alto livello che vogliamo sia di auspicio per la nuova annata, per le nostre squadre e le tante attività che riguardano le squadre senior, quelle dei campionati nazionali e regionali, il settore giovanile, quello paralimpico e le iniziative in programma per diffondere il tennis tavolo».

La squadra paralimpica di A2

L’annata 2019/2020 è stata condizionata dall’emergenza sanitaria causata dal Covid-19, «ma, nonostante l’interruzione, il bilancio è ottimo», sottolinea il presidente del club sassarese. Si parte dalla salvezza della squadra di B1, grazie all’apporto di Olawale Abaiomi Segun, Marco Sarigu e Tonino Pinna, che consentirà di programmare un campionato più ambizioso. Si arriva a ben quattro promozioni: ai nastri di partenza della stagione 2020/21 ci saranno una squadra in C1 maschile, una in B Veterani maschile, una in C2 e una in D1 regionale. Tutti risultati conquistati sul campo prima che a tavolino, dal momento che le quattro formazioni sassaresi erano in testa ai rispettivi campionati.

A queste dovrebbe aggiungersi la femminile, che è arrivata seconda nella C ma non ha potuto disputare i playoff, quindi ha alte possibilità di ripescaggio in serie B.

Senza dimenticare poi la A2 paralimpica con due formazioni: la classe 1-5 in carrozzina e quella 6-10 in piedi. Al via anche la D2 regionale.

Marcello Cilloco aggiunge: «Abbiamo in tutto una quindicina di squadre e nel 2019 abbiamo raggiunto i 150 iscritti». Numeri già lusinghieri che la Tennis Tavolo Sassari punta a ripetere anche nella prima stagione di convivenza con le norme anti Covid-19.

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: