EvidenzaSport

Supercoppa, sabato al Palaserradimigni la Dinamo sfida la Vanoli Cremona

Intervista al coach biancoblù Demis Cavina. «Sarà un test probante. È un’avversaria tosta pur non essendo al completo»

Il coach della Dinamo Demis Cavina

Sassari. Vigilia di Supercoppa per la Dinamo targata Demis Cavina. Domani alle 21, sul parquet del PalaSerradimigni, i giganti sfideranno la Vanoli Cremona. «La Supercoppa è diventata una fase delicata della preseason, sono partite ufficiali di una competizione che assegna un titolo quindi tutti vogliono fare bene. Arriva in un momento in cui le squadre si stanno ancora costruendo dal punto di vista tecnico, le risposte che si avranno sul campo sono figlie del momento. Noi dobbiamo affrontare la partita con quest’idea, personalmente ci vedo pronti mentalmente, più di tutto mi preme rivedere la squadra vista a Cagliari in termini di intensità e voglia di giocare insieme, commettere errori, accettarli e trarre spunti per lavorarci su. C’è voglia, i giocatori vanno tutti nella stessa direzione, vogliono portare a casa tutte le partite. Sarà un test probante, Cremona ha capacità nel passarsi la palla e buon atletismo, è un’avversaria tosta pur non essendo al completo».

Abbiamo sentito Cavina al termine della conferenza stampa di presentazione del match di sabato.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: