EventiEvidenza

Stintino Jazz&Classica: da mercoledì gli eventi live

Tre lezioni-concerto con Roberto Spadoni e Bruno Tommaso. Sabato 18 il saggio finale della masterclass di Canto lirico

Stintino. Entrano nel vivo gli eventi live di StintinoJazz&Classica, le masterclass di musica organizzate dall’Associazione culturale LABohème insieme al Comune di Stintino. 

Oggi, mercoledì 8 luglio alle 19,30, è in programma “Great jazz composers”, la prima delle lezioni-concerto – gratuite e aperte a tutti fino a esaurimento posti – ospitate nel giardino del Museo della Tonnara. Sarà una cavalcata tra le musiche di jazzisti che sono stati anche grandi autori come Thelonious Monk, Charlie Parker, Duke Ellington, Joe Henderson e John Coltrane. A dar vita alle loro immortali composizioni, un gruppo di musicisti guidato dal direttore e chitarrista Roberto Spadoni, docente del corso di Jazz. Con lui Dante Casu (clarinetto) e Roberto Mura (corno) insieme ad alcuni giovani allievi che si sono segnalati nelle ultime edizioni di Stintino Jazz: Mario Careddu (tromba), Giuseppe Bussu (sax alto), Andrea Budroni (pianoforte), Gabriele Fais (contrabbasso) e Federico Pintus (batteria). La seconda lezione-concerto, venerdì 10 luglio alle 19,30 sarà invece “Great American songwriters, dedicata agli standard jazz, grandi classici nati per lo spettacolo e il musical ma rivisti in chiave jazzistica. La terza e ultima lezione-concerto di questa settimana sarà ancora alle 19,30 di sabato 11 con la partecipazione di Bruno Tommaso, monumento del jazz italiano nella “Grande famiglia allargata del Jazz”: tango, bossa nova, un pizzico di canzone italiana e persino di classica.

Sabato 18 luglio, nella stessa sede del MuT alle 19,30, si concluderà con il saggio finale la settimana della masterclass di Canto lirico guidata da Elisabetta Scano.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: