EvidenzaSpettacoli

Souvenir, la fantasiosa vita di Florence Jenkins

Domenica scorsa al Teatro Comunale di Sassari la commedia in musica con Francesca Reggiani e Massimo Olcese

Foto di Roberto Pintus

Sassari. Con “Souvenir, la fantasiosa vita di Florence Jenkins”, commedia in musica per due attori e un pianista, di Stephen Temperley traduzione di Edoardo Erba, con Francesca Reggiani e Massimo Olcese e con Francesco Leineri, regia e allestimento Roberto Tarasco, andata in scena domenica 13 Giugno al Teatro Comunale di Sassari, è calato il sipario in tutta l’isola sulla stagione di Prosa 2020-2021 firmata Cedac. Il recital ben interpretato dalla frizzante e sarcastica Francesca Reggiani, che impersonava le vicende di Florence Foster Jenkins, la facoltosa signora dell’alta società newyorkese, amante del bel canto ma in realtà non dotata di melodia canora, che nonostante tutto riuscì ad esibirsi al Carnegie Hall di New York, ha ottenuto una cornice di pubblico abbastanza rilevante. Grande soddisfazione per la riuscita e ottima rappresentazione della commedia da parte degli attori protagonisti e nonostante le misure restrittive al pubblico all’interno del teatro, imposte per il contenimento della pandemia determinata dal Covid.

Ora la stagione firmata Cedac continuerà nella versione estiva ad Alghero con il cartellone “Prosa musica & Danza”, che prenderà avvio giovedì 8 luglio con la commedia “Il filo d’Arianna”, interpretato dalla famosa e bravissima attrice Caterina Murino insieme a Stefano Artissunch.

Giulio Favini

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: