CronacaEvidenza

Solinas: «Sui voli ascoltate le richieste della Sardegna»

«Bene la proroga, ma lavoriamo per un nuovo sistema di continuità territoriale che garantisca ai sardi piena mobilità», commenta il presidente della Regione

Il presidente Christian Solinas

Cagliari. Ascoltate le richieste della Sardegna per garantire certezza sui voli in continuità anche dopo la data del 15 ottobre, ma, per il presidente della Regione Christian Solinas, è solo il punto di partenza. «Lavoriamo – dice Solinas – alla creazione di un nuovo sistema di continuità, che garantisca finalmente ai Sardi certezza sui collegamenti ed un sistema in grado di soddisfare il diritto alla piena mobilità».

Ottenuta dal Governo la garanzia che i servizi aerei di continuità territoriale da e per la Sardegna, oggi affidati ad Alitalia, non subiranno interruzioni a causa della cessazione delle attività della compagnia il prossimo 15 ottobre, Solinas conferma che la Regione è al lavoro, con una interlocuzione serrata con il Governo nazionale e l’Unione Europea, per individuare una nuova via industriale in grado di garantire ai sardi la continuità territoriale e il pieno diritto ad una mobilità all’altezza delle esigenze della nostra della Regione.

«Certamente positivo – aggiunge il presidente della Regione – che il ministro Enrico Giovannini abbia firmato il decreto che restituisce serenità sulla temuta scadenza del 15 ottobre, nelle more della definizione di un nuovo progetto di servizi onerati. La Regione avvierà immediatamente la selezione del vettore cui affidare per i prossimi sette mesi i voli da e per l’isola, con procedura abbreviata autorizzata da Bruxelles. Questo tempo – afferma Solinas – sarà impiegato per individuare il miglior sistema possibile per dare alla Sardegna quel sistema di collegamenti cui tutti i nostri cittadini hanno diritto».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: