Spettacoli

Solidarte, a Saccargia il 23 e il 24 aprile

Il Rotary e l’Unione dei Comuni del Coros scendono in campo per promuovere il nostro territorio: a sostegno dell’iniziativa Pino e gli Anticorpi

 

 

SaccargiaSassari. Appuntamento con la seconda edizione di “Solidarte”. Arte, musica e cultura si fondono con la tradizione nella suggestiva cornice di Saccargia, dove domina una delle chiese più belle della Sardegna, la romanica Santissima Trinità. Il 23 ed il 24 aprile prossimi il Rotary Club Sassari Nord e l’Unione dei Comuni del Coros, organizzatori dell’evento, propongono una due giorni con l’obiettivo di valorizzare l’enogastronomia e l’artigianato locali, soprattutto per creare un’economia che porti una nuova e maggiore occupazione.

Saranno presenti all’evento alcuni ospiti d’eccezione: Pino e gli anticorpi e i DOC Sound. Tra i cori si esibiranno anche il Coro di Nuoro e la Corale Canepa di Sassari, oltre a quelli dei vari comuni coinvolti nell’iniziativa.

PinoAnticorpiIl presidente del Rotary Club Sassari Nord, Gianni Fois, spiega che «oltre all’evento artistico, musicale ed enogastronomico, oltre venti artisti affermati realizzeranno delle opere con l’esclusivo scopo di raccogliere fondi per i più bisognosi. Gli artisti (pittori, scultori, installatori, ceramisti, fotografi, restauratori e altri) che partecipano all’evento saranno ispirati, nel realizzare le opere, dal complesso monastico di Saccargia e dal tema “Il Rotary nel mondo e sul territorio”, coordinati dal direttore artistico Vittoria Nieddu, il tutto arricchito con corali e cori».

Le cantine del territorio offriranno una degustazione dei migliori vini, accompagnati da un piatto tipico, il tutto gestito dalla Pro Loco di Codrongianos. Presente all’iniziativa anche la Coldiretti di Sassari oltre alle aziende operanti nei campi dell’enogastronomia e dell’artigianato che aderiscono all’iniziativa. Nella due giorni è previsto un convegno in cui ci si confronterà sulle tematiche dell’economia e sulle opportunità di occupazione, soprattutto per i più giovani, con la presenza di personaggi del mondo culturale ed economico.

BetzaFois
Luciano Betza e Gianni Fois

Il sindaco di Codrongianos, Luciano Betza, attuale presidente dell’Unione dei Comuni del Coros di cui fanno parte Cargeghe, Codrongianos, Florinas, Ittiri, Muros, Olmedo, Ossi, Putifigari, Tissi, Uri ed Usini, ricorda che «Solidarte per noi è importante, perché valorizza il nostro territorio. Ogni comune contribuirà inoltre col proprio stand alla promozione dei suoi prodotti. Saranno due intense giornate, destinate alla solidarietà e all’arte»

«L’intento degli organizzatori è quello di mettere in piedi un contenitore artistico e culturale che si connoti come momento organico e di sintesi di una serie di obiettivi – aggiungono Gianni Simula e Luigi Esposito, motori organizzativi di Solidarte 2016 –. In particolare la promozione della creatività degli artisti e quella dei marchi e delle eccellenze tipiche di produzioni locali».

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: