EventiEvidenzaSpettacoli

“Seguendo una stella…”

Il 5 gennaio evento itinerante d’Epifania tra le vie del centro di Sassari. Teatro, effetti scenici, danza, musica e canto. Alle 16 da via Carlo Alberto

Sassari. Il 5 gennaio in occasione dell’Epifania l’associazione “Il Corso” in collaborazione con l’associazione Tusitala e con il patrocinio del Comune di Sassari propone di coinvolgere la città in un evento itinerante di storytelling teatrale “Seguendo una stella”. La nuova produzione, ideata e diretta da Monica De Murtas, ricostruisce tra sacro e profano la storia e le leggende legate a questa ricorrenza che attraversando i millenni è arrivata fino a noi. Teatro, effetti scenici, danza, musica e canto sono i linguaggi emozionali utilizzanti per catalizzare l’attenzione del pubblico ed invitarlo in un viaggio nel tempo che parte da una grotta di Betlemme e arriva, cavalcando una scopa, su tetti delle città moderne. Al centro della vicenda: una stella cometa, interpretata dalla danzatrice, Valentina Solinas, luce da seguire per giungere al luogo dell’avvento, dove sta per iniziare: la storia delle storie, la più narrata, la più rappresentata. Seguendo la stella il pubblico incontrerà i Re magi, giunti da lontano per portare i loro doni si mischierà ai viandanti, ascolterà i personaggi che via via si affacceranno al racconto in un tragitto denso di scoperte. Il Corteo dei Magi, dei cantori e dei viandanti partirà da via Carlo Alberto intorno alle 16, dopo una sosta in piazza d’Italia e aver attraversato piazza Castello, largo Cavallotti e piazza Azuni giungerà in corso Vittorio Emanuele e procederà sino a Porta Sant’Antonio. Lungo il corso con l’ausilio di effetti scenici, video proiezioni, macchine del fumo e musica diffusa ad accogliere figuranti e pubblico sarà un teatro a cielo aperto. Per ricreare la magia del Natale cadrà anche la neve e si incontrerà un personaggio amatissimo dai più piccoli: la Befana.

Ad anticipare l’evento sarà “la Befana vien di giorno” un prologo mattutino dove i bimbi potranno incontrare la strega buona che offrirà doni dolci ai bambini lungo il corso tra le 11 e le 12,30. Protagonisti dell’evento itinerante serale accanto alle stella (Valentina Solinas) e al narratore Alessandro Ponzeletti, il coro di voci bianche “le note colorate” e il coro giovanile dell’associazione musicale Rossini diretto da Claudia Dolce accompagnato al piano da Lia Baldassarri. Sarà presente inoltre l’associazione corale amici del Canto sardo diretta da Salvatore Bulla, le portatrici di luce Jole Scarduzio e Maria Benelli. Federico Pinna e Laue Pithiou. I costumi sono di Alessandra Mura e Luisella Conti per Parabatula, Luci e fonica Tony Grandi, Scenosist.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: