EvidenzaSassari

A Sassari nuovi lavori su marciapiedi e strade

Partiti i lavori in via Monte Grappa e via Washington. Dal 18 saranno estesi in largo Budapest. Open Fiber prosegue il cablaggio per la banda ultralarga

StradeMarciapiediSassari. Continuano i lavori di rifacimento e messa in sicurezza del manto stradale e dei marciapiedi di Sassari. Sono partiti i cantieri in via Monte Grappa e via Washington e dal 18 sarà interessato anche largo Budapest. Si tratta di appalti differenti ma tutti coordinati dal settore Infrastrutture e Mobilità del Comune di Sassari.

In via Monte Grappa e largo Budapest Open Fiber prosegue il cablaggio per la banda ultralarga. Anche in questo caso, come la settimana scorsa, l’azienda utilizzerà le tecniche della “minitrincea” e “trincea tradizionale”, modalità innovative e sostenibili, a basso impatto ambientale che permettono di lavorare mantenendo sempre il traffico aperto e riducendo al minimo i disagi. Già da alcuni giorni prima i cartelli stradali indicano le zone di divieto di fermata e i cantieri opereranno sempre a traffico aperto. Open Fiber si occuperà anche del ripristino dell’asfalto. L’azienda ha siglato con il Comune di Sassari una convenzione per la realizzazione di una rete interamente in fibra ottica, che permette di navigare con una connessione ultraveloce (fino a 1 Gigabit al secondo). Il piano dell’azienda prevede il cablaggio di oltre 44mila unità immobiliari (tra famiglie e imprese) entro 18 mesi dall’avvio dei lavori. In totale saranno posati circa 26mila chilometri di fibra, con un investimento complessivo a partire da 15 milioni di euro. Per completare i lavori, gli operai di Open Fiber potrebbero chiedere di entrare negli atri dei palazzi. Saranno riconoscibili da un tesserino e nei giorni precedenti la stessa azienda lascerà un avviso nei portoni.

Sono iniziati anche i lavori di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza dei marciapiedi e del manto stradale in via Washington. Saranno prima abbattuti gli alberi e rimosse le radici che col tempo hanno rovinato marciapiede e asfalto e successivamente sarà rifatto il manto stradale. Gli alberi saranno sostituiti dal settore Ambiente e Verde pubblico con peri ornamentali, compatibili con l’area che non ha una grande quantità di terriccio sottostante.

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Vedi anche

Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: