EvidenzaSassari

Sassari chiama Lipsia

Scambio culturale e di studenti tra il Liceo Classico e Musicale “Azuni” e il Liceo Borsdorf della città della Sassonia

Sassari. Il Liceo Azuni di Sassari chiama e il Liceo Borsdorf di Lipsia, in Germania, risponde. Tre studentesse e due studenti delle classi terze e quarte dell’Istituto tedesco sono stati ospiti per circa un mese del liceo sassarese, tra fine settembre e fine ottobre, nell’ambito di un progetto di scambio culturale tra le due scuole. Tia Backes, Jessica Grundmann, Michelle Hofmann, Leòpold Mittelberger e Philo Heilmann hanno reso la visita di Carla Piana, Camilla Saba, Beatrice Faggi, Anna Diana e Elisa Scandura, cinque studentesse delle classi terze e quarte dell’Istituto di via Rolando, che tra fine agosto e fine settembre hanno frequentato le lezioni nel liceo tedesco. Il progetto viene riconosciuto come attività scolastica curricolare agli studenti provenienti dalla Germania e come periodo formativo a quelli partiti dal Liceo Azuni.

Gli alunni delle due scuole sono rimasti in contatto con i loro docenti per tenersi al passo con le lezioni svolte nelle rispettive classi, svolgendo regolarmente anche tutte le attività assegnate a casa. Gli studenti del Liceo Borsdorf hanno alloggiato presso le famiglie dei colleghi sassaresi che sono stati in Germania, anch’essi ospiti delle loro famiglie a Lipsia, e sono stati coordinati durante il soggiorno in città dalle docenti responsabili del progetto, Maria Livia Alivesi, Martina Dettori, Maria Antonietta Multinu e Raffaela Podda, in continuo contatto con il loro collega Uwe Bismark, referente a Lipsia. Oltre a partecipare all’attività didattica delle classi in cui sono stati inseriti, gli studenti tedeschi hanno seguito alcune lezioni di italiano, incontrato gli allievi dei corsi musicale e coreutico, assistito ad una delle opere della stagione lirica e visitato il laboratorio di scultura dell’Accademia delle Belle Arti. Sempre accompagnati dai docenti coordinatori del progetto, poi, hanno anche fatto un tour della città assistiti da una guida in lingua tedesca, dopo aver assistito in aula ad alcune proiezioni preparate dagli studenti del Liceo Azuni sul territorio e sulle risorse della Sardegna.

È stato ricco anche il programma seguito dagli studenti del Liceo Azuni a Lipsia, dove, oltre a seguire le attività in classe e alcune lezioni di tedesco, hanno visitato una mostra in un museo, assistito in teatro ad un balletto di cui hanno esplorato anche il backstage e fatto un’escursione nello zoo della città. Insieme alle famiglie che li hanno ospitati, inoltre, hanno visitato Berlino.

Il progetto di scambio con il Liceo Borsdorf è al suo sesto anno di vita, anche se i contatti e gli accordi per svilupparlo risalgono a nove anni fa, frutto di un’idea del compianto professor Andrea Blasina, docente del Liceo Azuni. «È un altro tassello del mosaico delle iniziative di internazionalizzazione degli studi dei nostri studenti –  rimarca il dirigente scolastico, Robero Cesaraccio – che si aggiunge ai tirocini formativi del progetto Erasmus+Oikos e ai corsi per il conseguimento delle certificazioni in lingua inglese, tenuti dai docenti dell’Istituto e con gli esami sostenuti presso il “Cambridge English Qualification”, e in lingua francese, tenuti dai docenti dell’Alliance Française, che ha sede nella nostra scuola».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: