CronacaEvidenza

Sanità, Franco Meloni replica a Ganau

L’esponente dei Riformatori ricorda che nel 2014 l’allora neoeletto presidente Pigliaru fece esattamente la stessa cosa sospendendo le nomine

Franco Meloni (RIformatori)

Cagliari. «Abbiamo letto con un po’ di stupore le dichiarazioni del presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau che si lamenta della lettera che il nuovo presidente della Regione Solinas ha inviato a tutti gli enti regionali, sanità inclusa, per sospendere, tra l’altro, le procedure di nomina attualmente in corso. Detto che non c’è nulla di urgente che possa creare problemi alla regolare erogazione dell’assistenza, è da notare che il presidente ha ben specificato che in caso di emergenze lui può essere contattato per valutare un eventuale e specifica autorizzazione. Lo stupore invece deriva dal fatto che non ci ricordiamo analoghe proteste del presidente Ganau quando l’allora neoeletto presidente Pigliaru fece esattamente la stessa cosa». Così Franco Meloni, esponente dei Riformatori, replica alle dichiarazioni di Gianfranco Ganau, consigliere regionale rieletto del Pd, sulla decisione del neopresidente Solinas di limitare l’operato dei vertici della sanità isolana all’ordinaria amministrazione.

«Giusto per essere precisi – riprende Meloni –, vorremmo ricordare che l’uso della lettera “blocca tutto” fu introdotto nel costume politico sardo dall’allora neoeletto presidente Soru che, se non ricordiamo male, era della stessa coalizione e dello stesso partito cui appartiene l’onorevole Ganau».

«Ganau è persona seria e, preso atto della cosa, sicuramente riconoscerà di essere stato troppo irruento nella sua immotivata e sorprendente reazione», conclude Meloni.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: