EventiEvidenza

Sabato in concerto

Ritorna all’Istituto Comprensivo “Tola” di Sassari la rassegna di musica da camera. Si inizia con il violinista Ivo Crepaldi e il pianista Edoardo Bruni

Sassari. L’Istituto Comprensivo “Pasquale Tola” e l’Associazione Culturale Musicale Ellipsis ripropongono “Sabato in Concerto”, la rassegna di musica da camera che lo scorso anno, alla sua prima edizione, ha ottenuto ottimo successo. Sei i concerti in cartellone dal 1° febbraio al 18 aprile, tutti con inizio alle ore 18 nell’Auditorium “Adriana Villa”, a Sassari, in Via Monte Grappa n. 81.

Sabato 1° febbraio s’inaugurerà con il violinista Ivo Crepaldi e il pianista-compositore Edoardo Bruni, due interpreti di notevole livello che il pubblico sassarese ha già avuto occasione di apprezzare in passato. Presenteranno un programma di spessore, vario e di grande impegno: la Sonata n. 3 BWV 1016 in mi maggiore di Johann Sebastian Bach, la Sonata n. 1 op. 78 in sol maggiore di Johannes Brahms e, dello stesso Bruni, Tre danze ungheresi, del 1995, e Tema e trasmutazioni modali, del 2014.

Ivo Crepaldi ha studiato violino prima al Conservatorio di Bolzano, con Franco Turra, per diplomarsi poi presso il Conservatorio di Trento sotto la guida di Alberto Martini. Si è perfezionato successivamente con Eugene Sarbu, Maya Yokanovich, Stefano Pagliani, Giulio Franzetti, Giuliano Carmignola, Andrea Nannoni e Piero Farulli, tutti solisti e docenti di fama mondiale. Collabora con varie orchestre (l’Orchestra Haydn, I Pomeriggi Musicali di Milano, la Toscanini di Parma) e tiene una vasta attività solistica e cameristica, soprattutto col Ludus Quartet, col quale ha ottenuto primi premi in vari concorsi nazionali ed internazionali.

Edoardo Bruni si è diplomato in pianoforte col massimo dei voti presso i Conservatori di Trento, con Maddalena Giese, e di Rotterdam, con Aquiles Delle Vigne, perfezionandosi poi con Cohen, Berman, Schiff e Margarius. Laureatosi in filosofia presso l’Università di Padova, ha conseguito il dottorato di ricerca in Musicologia nelle Università di Trento e di Paris 4 – Sorbonne. Si è diplomato in composizione col massimo dei voti presso il Conservatorio di Trento, perfezionandosi poi con Müllenbach, Corghi e Bacalov. Svolge attività concertistica in Italia e in Europa come solista e in formazioni cameristiche, sue composizioni sono state eseguite in Italia ed Europa in oltre duecento concerti. È spesso invitato come membro di giurie di concorsi nazionali ed internazionali, di pianoforte e composizione. Attualmente insegna lettura della partitura presso il Conservatorio di Vicenza.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: