CronacaEvidenza

Sa Die, domenica 28 aprile convocato il Consiglio regionale

La seduta sarà divisa in due parti: una prima formale con gli interventi istituzionali e una seconda con interventi di storici e giuristi

Cagliari. Il Consiglio regionale si riunirà domenica 28 aprile alle 11 in occasione delle celebrazioni de Sa Die de Sa Sardinia. La seduta è divisa in due parti. La prima parte “formale” prevede, in apertura, l’intervento del presidente del Consiglio regionale Michele Pais. Seguiranno i capigruppo e le comunicazioni del Presidente della Regione Christian Solinas. I lavori poi proseguiranno in seduta “non formale” con la celebrazione de “Sa Die”. Dopo l’esecuzione dell’inno “Procurade ‘e moderare” ci saranno gli interventi degli storici Luciano Carta e Nicola Gabriele e del giurista Gianni Loy. La seduta sarà chiusa dall’intervento del presidente della Regione. Il programma è stato illustrato questo pomeriggio durante la seduta dei capigruppo. Il presidente Pais ha ribadito la necessità di celebrare questa giornata proprio nella data in cui cade: il 28 aprile. Rispondendo alle critiche dell’opposizione che sottolineava l’aggravio dei costi per l’apertura del Palazzo in un giorno festivo, il presidente Pais ha detto che «i valori non si possono contabilizzare». Il capogruppo del Pd Gianfranco Ganau ha parlato di “autocelebrazione” e ha ribadito, con l’intera minoranza, la necessità di calendarizzare in aula le dichiarazioni programmatiche del presidente della Regione Solinas.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: