CronacaEvidenza

Riunione d’urgenza del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza

Piena intesa sul rafforzamento dei servizi di controllo. Imprescindibile lo stimolo delle famiglie nei confronti dei più giovani per il rispetto delle regole in ogni circostanza

Il prefetto di Sassari Maria Luisa D’Alessandro

Sassari. Martedì si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal prefetto Maria Luisa d’Alessandro, al quale hanno partecipato i vertici delle Forze di Polizia, i sindaci di Sassari e Olbia, l’amministratore unico della Provincia di Sassari, la dirigente scolastica provinciale, il presidente dell’Atp, il presidente dell’Ordine dei Medici, i direttori dei Dipartimenti di emergenza urgenza e di malattie infettive, i vertici dell’Ats di Sassari e Olbia e il direttore dell’Unità di Crisi Locale Marcello Acciaro. Sono state congiuntamente esaminate le problematiche del territorio provinciale in relazione alle ultime disposizioni emanate per il contrasto al diffondersi dell’epidemia Covid-19 ed è stata raggiunta piena intesa relativamente all’esigenza del rafforzamento dei servizi di controllo.

Muovendo dal rispetto dovuto alla generalità dei cittadini ed degli operatori economici che assumono quotidianamente l’onere di rispettare scrupolosamente le misure previste – indossando correttamente le mascherine e rispettando il distanziamento interpersonale – sempre e con maggiore rigore in quei locali e in quegli esercizi commerciali pubblici, quali ad esempio ristoranti e bar, che non consentono all’atto della consumazione il mantenimento della mascherina, e al fine di scongiurare ulteriori chiusure che deprimerebbero il tessuto economico e sociale si è unanimemente deciso di innalzare il livello di controllo per evitare che pochi contravventori vanifichino la prevenzione sin qui messa in atto con il corretto comportamento dei più ed il notevole impegno delle Istituzioni.

Il prefetto ha altresì inteso esprimere parole di vero apprezzamento per le attività sin qui svolte con abnegazione dalle Polizie Locali, oltre che dalle Forze di Polizia statale per la gestione e dell’emergenza Covid-19.

Sarà imprescindibile – conclude una nota della Prefettura – la continua attività di stimolo delle famiglie nei confronti dei più giovani per il rispetto delle regole in ogni circostanza in considerazione dell’assoluta importanza che le misure rivestono per il controllo dell’emergenza in atto oltre che per prevenire le misure sanzionatone previste nel caso di violazione delle norme anti Covid.

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: