CronacaEvidenza

Rapporto Censis, l’Università di Sassari seconda tra gli atenei medi

Sale di una posizione rispetto allo scorso anno. Al primo posto si conferma Siena

Sassari. È stata pubblicata la classifica del Centro studi Censis sulla qualità delle università italiane. L’ateneo sassarese è secondo tra le 16 università medie (con una popolazione studentesca tra i 10mila e i 20mila iscritti). Un gradino meglio rispetto allo scorso anno, quando si classificò terzo dietro Trento e Siena. Stavolta Sassari riconquista la seconda posizione, mentre al vertice risulta Siena, con Trento scivolata terza. L’Università di Siena registra un punteggio di 96,7, con l’ateneo sassarese molto vicino (96,0), grazie soprattutto all’incremento di 15 punti nell’indicatore relativo a borse e altri servizi in favore degli studenti. Trento invece scende a 94,8 a causa soprattutto della perdita di 10 punti nell’indicatore relativo all’occupabilità. Stabile in quarta posizione l’Università di Trieste, che totalizzando 94,5 punti precede l’Università di Udine (quinta con 94,0 punti), che perde due posizioni rispetto alla precedente classifica.

Il risultato dell’Università di Sassari scaturisce da una serie di indicatori: servizi erogati, borse di studio e altri interventi in favore degli studenti (secondo miglior punteggio), strutture disponibili (miglior punteggio), comunicazione e servizi digitali, livello di internazionalizzazione, occupabilità dei laureati, tutti consultabili singolarmente nella classifica pubblicata.

https://www.censis.it/formazione/la-classifica-censis-delle-universit%C3%A0-italiane-edizione-20222023/gli-atenei-statali

Da segnalare tra i corsi di laurea magistrale la seconda posizione assoluta (tra tutti gli atenei statali, non solo quindi quelli medi) di Veterinaria (su 12), nona Giurisprudenza (su 32), dodicesima Medicina (su 27); tra i corsi biennali il secondo posto assoluto di Architettura (su 27), il secondo (su 28) per il gruppo linguistico, il quarto (su 28) per il gruppo letterario-umanistico. Infine, le lauree triennali: seconda posizione (su 30) per Architettura, sesta (su 25) per Scienze dell’educazione.

La prima posizione tra i mega atenei statali (con oltre 40mila iscritti) è occupata anche quest’anno dall’Università di Bologna, con un punteggio complessivo di 89,8. Seguono l’Università di Padova e La Sapienza di Roma, rispettivamente in seconda e terza posizione con i punteggi di 88,0 e 86,5. L’Università di Pavia è invece al vertice tra i grandi atenei statali (da 20mila a 40mila iscritti), con un punteggio totale di 91,0, seguita dall’Università di Perugia, che dopo un lungo periodo di primato retrocede in seconda posizione. Sesta, infine, tra i grandi atenei, l’Università di Cagliari che migliora la sua posizione (+10 punti nell’indicatore relativo a comunicazione e servizi digitali).

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: