Sassari

‘Prendimi per mano’

È il nuovo cd di Franco Manunta, musicista e docente sassarese. Il prossimo 5 dicembre la presentazione nel corso di un evento aperto al pubblico all’Hotel Carlo Felice

 

 

FrancoManuntapfnov2015
Franco Manunta

Sassari. Sarà presentato il prossimo 5 dicembre alle 20,30 all’Hotel Carlo Felice in via Carlo Felice a Sassari “Prendimi per mano”, il nuovo cd di Franco Manunta. Dieci tracce per altrettanti brani, di cui uno anche cantato. «Insegno da circa 40 anni nella scuola media di Li Punti. Sono sassarese e non mi muovo da qua», scherza Manunta. Lo abbiamo incontrato a casa sua. Una visita veloce, pochi minuti, forse una ventina, ma sufficiente per farci capire quanto sia grande il suo amore per la musica e per l’insegnamento. Le sue le chiama “musiche spontanee”. «Voglio trasmettere il mio amore per la nostra Sardegna e per la vita. Il nuovo cd comprende anche un brano dedicato ai ragazzi che arrivano da altri paesi in cerca di una vita migliore e per quelli che invece non ce la fanno e muoiono in mare», dice. Questo cd, a differenza del precedente (“In concerto”) che comprendeva solo brani strumentali, ha anche una canzone alla quale partecipano due ragazze, Alice Sanna e Martina Rossi.

«Arrivo dal Conservatorio e la mia è una impostazione classica. La passione per la musica e la composizione mi è nata quando ero bambino. Volevo un pianoforte e utilizzavo quello del Conservatorio, quando ero ragazzo, prima di potermene comprare uno tutto mio», dice ancora. Ma il cd di Franco Manunta è stato realizzato anche con il contributo di altre persone: Massimiliano Schirru, per la registrazione, il professor Antonello Marcia, per la grafica, il professor Marco Vinicio Manunta per l’organizzazione e Aurora Laccu per la copertina. E poi le due bambine Martina Rossi e Alice Sanna, voci soliste. Un grazia anche a Donato Sanna per le foto, a Lelle Salis di Studio Digital Tronos Italy per la riproduzione del disco e a Marco Ferraris per il pianoforte.

Alla serata parteciperanno le autorità comunali. L’ingresso sarà gratuito e aperto a tutti.

In occasione dell’evento sarà presentato il libro di poesie in sassarese di Tore Manunta, padre di Franco, collaboratore negli anni ’70 del quotidiano La Nuova Sardegna, sulle cui pagine pubblicò diverse poesie. Una delle piu importanti della raccolta (33 componimenti) è intitolata “La Mamma” ed è dedicata a Grazia Deledda: Franco ha composto la musica. Il volume, edito dalla Edes, è intitolato semplicemente “Poesie in sassarese” di Tore Manunta.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: