EvidenzaHinterlandPorto Torres

Porto Torres, i cimiteri riaprono al pubblico dal 18 maggio

Il sindaco Sean Wheeler: «L’ordinanza è pronta, da lunedì l’accesso sarà libero»

Porto Torres. I due cimiteri di Porto Torres riapriranno al pubblico da lunedì 18 maggio. L’ordinanza, che sarà firmata dal sindaco nei prossimi giorni, prevede il libero accesso con l’uso delle mascherine e il divieto di assembramenti.

Da lunedì prossimo i cimiteri di Ponti Pizzinnu e di via Balai riapriranno completamente al pubblico, con la sola limitazione di dovervi accedere con gli appropriati dispositivi di protezione individuale e rispettando il divieto di assembramenti. Lo stabilisce l’ordinanza che firmerà nei prossimi giorni il sindaco Sean Wheeler.

«Dal prossimo lunedì i nostri cimiteri riapriranno le loro porte – spiega il sindaco Sean Wheeler – gli orari saranno quelli classici e stabiliti prima del lockdown, non ci saranno quindi particolari restrizioni o misure di contenimento del numero di persone, ma l’obbligo dell’uso di mascherine e, come ormai tutti sappiamo, il divieto di assembramenti e il mantenimento della distanza di sicurezza».

«Devo ringraziare per la pazienza tutti i cittadini desiderosi di poter andare a trovare i propri cari defunti e che in queste settimane mi hanno scritto. Abbiamo voluto attendere sino a lunedì prossimo proprio per evitare di aprire con orari ridotti e con le limitazioni agli ingressi, sia per non creare ulteriori disagi alle famiglie, sia per evitare i rischi degli assembramenti durante le file. Il mio invito è di rispettare i protocolli di sicurezza, in modo da non generare nessun rischio di contagio».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: