Sassari

Pizza nella lista dei beni dell’Unesco, il sostegno della Coldiretti Sassari

Sabato all’Emiciclo Garibaldi degustazione e raccolta di firme. Tra gli ospiti del mercato Campagna Amica gli alunni della scuola media n.3 “P. Tola”

 

 

PizzaFornoSassari. Per sostenere la candidatura dell’arte dei pizzaioli nel patrimonio culturale e immateriale dell’Unesco, la Coldiretti Sassari invita i propri clienti a trascorrere la mattinata di sabato 12 marzo all’Emiciclo Garibaldi. A partire dalle 10,30, tra gli stand gialli del mercato Campagna Amica, sarà possibile degustare un trancio di pizza e firmare la petizione in suo favore. All’iniziativa parteciperanno gli studenti della scuola media n.3 “P. Tola” che, grazie alla disponibilità e alla collaborazione della pizzeria Jack Pizza, si cimenteranno nella preparazione della pizza.

«L’impegno profuso in tutti i mercati Campagna Amica del nord Sardegna a sostegno della candidatura della pizza – sottolinea il direttore della Coldiretti Sassari e Gallura, Ermanno Mazzetti – ha l’obbiettivo di garantire l’originalità Made in Italy degli ingredienti utilizzati. Oggi in Italia quasi due pizze su tre sono ottenute da un mix di farina, pomodoro, mozzarelle e olio provenienti da migliaia di chilometri di distanza. Il nostro sogno – conclude Mazzetti – è quello di poter garantire ai consumatori finali una pizza che sia composta esclusivamente da ingredienti sardi».

Sempre nella giornata di sabato, dalle 9 alle 14, i clienti del mercato Campagna Amica potranno assistere al volo di dieci falchi addestrati. Maurizio Alessandrini, presidente dell’associazione Falconieri Romani, spiegherà ad adulti e bambini le tecniche del bird control, pratica utilizzata per allontanare gli uccelli infestanti dai luoghi sensibili.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: