EvidenzaPolitica

Peru: «Risultato eccezionale a Porto Torres»

«Noi di Cambiamo entriamo in Consiglio come secondo partito della coalizione sfiorando il 10 per cento», commenta il consigliere regionale

Antonello Peru

Porto Torres. «Quello ottenuto nel primo turno delle amministrative in Sardegna è un risultato eccezionale, che conferma il progressivo radicamento e consolidamento di Cambiamo nella nostra regione». Lo afferma il coordinatore regionale di Cambiamo Sardegna Antonello Peru che commenta con evidente soddisfazione l’esito della tornata elettorale delle amministrative.

«Avevamo la certezza di aver fatto un ottimo lavoro e di aver spiegato bene ai cittadini la bontà del nostro progetto politico ma forse neanche noi avremmo immaginato di ottenere un consenso di queste proporzioni. Ci siamo proposti in diversi comuni sostenendo candidati sindaci e con nostri candidati alla carica di consigliere comunale, L’esempio più eclatante è comunque Porto Torres dove siamo partiti praticamente da zero. In pochi mesi abbiamo formato un gruppo e abbiamo presentato un’intera lista che è riuscita a guadagnare giorno dopo giorno la fiducia dei cittadini. Al primo turno abbiamo sfiorato il 10%. Siamo diventati la seconda forza della coalizione che sostiene il candidato Sindaco Alessandro Pantaleo. Siamo davanti alla Lega, a Fratelli d’Italia e Forza Italia, dietro solo al PSd’Az che esprime il candidato alla carica di primo cittadino. Abbiamo conquistato la certezza di entrare in consiglio comunale e di poter avere fino ad un massimo di tre rappresentanti nell’assemblea turritana. Tutto questo grazie ad un impegno instancabile che ci ha visti incontrare quotidianamente i cittadini», dice ancora Peru.

«Abbiamo dimostrato che esiste un modo di fare politica che guarda prima di tutto al bene comune e ai risultati concreti, che sta a stretto contatto con i cittadini e che premia la meritocrazia. Gli elettori hanno apprezzato anche la nostra visione di area vasta che proietta Porto Torres ad avere un ruolo di fondamentale importanza nella Città metropolitana di prossima istituzione. Abbiamo detto più volte e lo ripetiamo ancora che Porto Torres deve uscire dai confini, ha tutte le caratteristiche, a cominciare dal porto, per essere protagonista e trainare anche gli altri comuni nell’Area metropolitana. La gente ha capito il nostro messaggio e l’importanza di avere una strategia più ampia, perché solo tutti assieme si può realmente crescere ed avere opportunità di sviluppo per tutto il territorio. Ora Cambiamo non si ferma e guarda già al secondo turno delle amministrative e al ballottaggio per l’elezione del nuovo Sindaco. Continueremo ad incontrare i cittadini e a sostenere con tutte le nostre forze Alessandro Pantaleo. Con lui siamo certi che Porto Torres possa realmente avviare quell’irrinunciabile processo di cambiamento e di svolta», conclude Antonello Peru.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: