EvidenzaPolitica

Peru: «Riaprire bar e ristoranti dopo le 18»

Dichiarazione del consigliere regionale del gruppo UDC Cambiamo. «Da mesi chiedo che le restrizioni non siano solo uno strumento penalizzante»

Antonello Peru

Sassari. «Sono contento di veder aumentare di giorno in giorno i sostenitori della proposta di riapertura, anche dopo le ore 18, di bar e ristoranti. Da mesi chiedo che le restrizioni non siano solo uno strumento penalizzante per determinate categorie e settori produttivi. In alcuni casi si fa davvero fatica a comprendere anche la ratio di certe decisioni che la sera non limitano gli assembramenti ma semplicemente li spostano da un luogo ad un altro. Non si capisce poi il motivo per il quale il virus nei ristoranti e nei bar si possa diffondere soprattutto nelle ore serali mentre all’ora di pranzo lo si possa contenere anche tenendo aperti i locali». Lo afferma in una nota il consigliere regionale del gruppo UDC Cambiamo Antonello Peru.

«La differenza la fanno: il rispetto delle norme di sicurezza da parte di bar e ristoranti, cosa che già avviene nella stragrande maggioranza dei casi, il comportamento responsabile dei cittadini, che in questi mesi hanno imparato a convivere con le regole di distanziamento e con l’utilizzo delle mascherine, e un adeguato sistema di controlli per evitare che qualcuno venga meno a quanto disposto per limitare i contagi. E lo stesso discorso lo possiamo fare anche per cinema, teatri e palestre. Ribadisco ancora, a rischio di ripetermi, che l’attenzione deve essere massima e che parlare di riaperture non equivale ad abbassare la guardia ma, al contrario, significa responsabilizzare cittadini e imprenditori, non condannando i primi ad una semi reclusione e alla paura, e i secondi alla quasi certa progressiva morte delle loro attività».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: