EventiEvidenza

Pci, a Sassari festa antifascista e del tesseramento

Il 25 aprile alle 18 nella sezione del Partito comunista italiano in via Mancaleoni Vindice Lecis parlerà di “Luigi Polano, il comunista che beffò Mussolini”

Sassari. Il 25 aprile alle 18 nella sezione del Partito comunista italiano di via Mancaleoni 3\a, Vindice Lecis parlerà di “Luigi Polano, il comunista che beffò Mussolini” in una “festa antifascista e del tesseramento”.

Luigi Polano, sassarese (1897-1984) è stato un personaggio importante del Pci e dell’antifascismo. Segretario nazionale della gioventù socialista, fu fondatore nel 1921 a Livorno con Gramsci, Togliatti, Terracini del Partito comunista d’Italia e primo segretario nazionale della federazion giovanile comunista. Fu a Trieste come redattore capo del giornale Il lavoratore, la cui redazione fu imprigionata nel 1923, costruttore del neonato Pci, fu condannato e inviato al domicilio coatto nella sua città. Svolse sino al 1924, in clandestinità, le funzioni di segretario regionale sardo del Pcd’I. Nel 1924 riparò in Francia dove svolse attività antifascista sin quando, perseguitato, andò in Urss con la moglie Maria Polano. Qui divenne membro dell’Internazionale sindacale e costruttore delle organizzazioni antifasciste dei marittimi. Svolse numerose missioni in molti paesi europei: fu in Spagna, Francia, Finlandia, Danimarca subendo persecuzioni e arresti. Nel 1941, durante avanzata nazista nell’Urss, ebbe da Togliatti l’incarico di interrompere da una località segreta – che è restata tale – tramite una potente apparecchiatura le trasmissioni radio dell’Eiar e segnatamente quelle di Mario Appelius. Il regime su ordine diretto di Mussolini fece di tutto per trovare “La voce della verità” cone lui si definiva, ma lo “spettro radiofonico” risultò introvabile. Le trasmissioni terminarono con la liberazione di Roma. Nel dopoguerra Luigi Polano fu segretario della federazione Pci di Sassari e parlamentare molto attivo e popolare per quattro mandati sino al 1968. Morì il 24 maggio, due settimane prima di Enrico Berlinguer.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: