AttualitàEvidenzaSassari

Parrocchie e Curia, le novità nell’Arcidiocesi di Sassari

A San Nicola il nuovo parroco Marco Carta. Nasce la Commissione per la riorganizzazione della Pastorale per il centro storico

L’arcivescovo Gian Franco Saba

Sassari. Sono state rese note mercoledì 19 giugno dall’arcivescovo di Sassari monsignor Gian Franco Saba le nomine decise per le parrocchie e gli altri incarichi in Curia. Novità che definiscono ulteriormente, dopo due anni e mezzo dall’insediamento del presule alla guida dell’arcidiocesi turritana, il volto della Chiesa sassarese. «Le nomine intendono mostrare la cura e l’affetto per la Chiesa Turritana, affidatami da Papa Francesco. Le ragioni delle scelte sono molteplici: esigenze pastorali, esigenze di singole persone, etc», ha spiegato l’arcivescovo nella sala Isgrò dell’Episcopio alla presenza della stampa. Le determinazioni sono orientate ad attuare concretamente la “Lettera pastorale indirizzata al Presbiterio” e le “Lettere pastorali indirizzate alla comunità diocesana”.

Tra le novità un embrione di coordinamento tra le realtà parrocchiali e le rettorie del centro storico, cuore della città ma anche della fede sassarese: qui si trovano il Duomo e altri importanti luoghi dove si svolgono riti particolarmente significativi per i fedeli. Ma è anche un quartiere che necessita di una migliore attenzione per la presenza di culture diverse.

Infine attenzione anche alla pastorale della salute e del mondo carcerario.

 

PARROCCHIE, RETTORIE E CAPPELLANIE

Mons. Marco Carta, lascia la Parrocchia di Cristo Redentore in Sassari e viene nominato Canonico Parroco della Parrocchia di San Nicola e Santa Caterina (Cattedrale) in Sassari e conserva la nomina di Vicario episcopale per la Pastorale con delega ad omnia.

Don Jian Jianping Matteo lascia l’incarico di Collaboratore Pastorale della Parrocchia di Sant’Agostino in Sassari e di Collaboratore dell’Economo diocesano e viene nominato Amministratore Parrocchiale della Parrocchia del Santissimo Crocifisso e Sant’Apollinare in Sassari e Vicario Parrocchiale della Parrocchia di San Nicola e Santa Caterina (Cattedrale) in Sassari.

Mons. Marco Carta, insieme a Don Jian Jianping Matteo e a Don Yaroslav Morykot, sacerdote cattolico orientale ucraino che gode del biritualismo, Collaboratore Pastorale della Parrocchia di San Nicola e Santa Caterina (Cattedrale) in Sassari in relazione al rapporto di cooperazione con l’Eparchia di Chernivtsi (Ucraina), costituiscono la Commissione per la riorganizzazione della Pastorale per il centro storico di Sassari. La Commissione sarà integrata dall’équipe educativa del Seminario Arcivescovile. L’attività liturgico-spirituale delle Rettorie del centro storico sarà coordinata da Mons. Marco Carta in qualità di Parroco della Cattedrale e Vicario episcopale per la Pastorale.

Mons. Dino Pittalis lascia la Parrocchia di San Nicola e Santa Caterina (Cattedrale) in Sassari e viene nominato Parroco della Parrocchia di Cristo Redentore in Sassari. Proseguirà nell’attività di insegnamento della Religione Cattolica.

Don Francesco Manunta viene nominato Parroco della Parrocchia di San Giovanni Bosco in Sassari. Un particolare ringraziamento va a don Angelo Demontis che conclude il mandato nella Parrocchia di San Giovanni Bosco in Sassari. All’inizio del nuovo anno pastorale verranno rese note le modalità in cui proseguirà a svolgere il ministero sacerdotale.

Don Bastianino Pirino viene nominato Vicario Parrocchiale della Parrocchia di San Vincenzo de’ Paoli in Sassari.

Don Gian Piero Satta lascia la Parrocchia del Santissimo Crocifisso e Sant’Apollinare in Sassari e viene nominato Collaboratore Pastorale della Cappellania della Casa Circondariale di Sassari-Bancali e della Cappellania della Comunità Religiosa Istituto delle Suore Poverelle di Bergamo in Sassari, località San Giorgio.

Don Piero Bussu lascia la Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo in Ossi e viene nominato Responsabile diocesano per la Pastorale della salute e la cura della persona e Cappellano Ospedaliero Coordinatore.
All’inizio del nuovo Anno Pastorale verrà nominata l’équipe per la Pastorale della salute e la cura della persona. Sarà avviato inoltre un Biennio di Specializzazione sulla Pastorale della salute e la cura della persona.

Don Boniface Da lascia la Parrocchia della Conversione di San Paolo in Codrongianos e viene nominato Parroco della Parrocchia dello Spirito Santo in Porto Torres.
Un particolare ringraziamento va a don Salvatore Ruiu che conclude il mandato nella Parrocchia dello Spirito Santo in Porto Torres. All’inizio del nuovo anno pastorale verranno rese note le modalità in cui proseguirà a svolgere il ministero sacerdotale.

Don Giovanni Cubeddu viene nominato Parroco della Parrocchia della Conversione di San Paolo in Codrongianos e membro dell’équipe diocesana per la Pastorale per la salute e la cura della persona.

Don Felix Mahoungu lascia le Parrocchie dei Santi Gavino, Proto e Gianuario in Muros e dei Santi Quirico e Giulitta in Cargeghe e viene nominato Parroco della Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo in Ossi e delegato arcivescovile nel Centro di preparazione alla famiglia e Consultorio familiare di Sassari.

Don Gian Paolo Sini lascia l’incarico di Vicario Parrocchiale della Parrocchia di San Pantaleo in Sorso e viene nominato Parroco delle Parrocchie dei Santi Gavino, Proto e Gianuario in Muros e dei Santi Quirico e Giulitta in Cargeghe. Prosegue nell’attività di insegnamento della Filosofia.

Don Daniele Contieri lascia l’incarico di Vicario Parrocchiale della Parrocchia Beata Vergine Maria Madre della Chiesa – Mater Ecclesiae in Sassari e viene nominato Parroco della Parrocchia dell’Immacolata Concezione in Stintino.

Don Mauro Pulina lascia l’incarico di Vicario Parrocchiale della Parrocchia di Cristo Redentore in Sassari e viene nominato Parroco della Parrocchia San Martino Vescovo in Bessude.

Don Paolo Tirotto viene nominato Collaboratore Pastorale della Parrocchia San Pantaleo Martire in Sorso.

 

SEMINARIO DIOCESANO

Mons. Diego Pinna lascia l’incarico di Rettore del Seminario Arcivescovile di Sassari perché, avendo concesso il mio benestare, è stato nominato ad triennium, a far data dal 1° settembre p.v., Vice Rettore dell’Almo Collegio Capranica di Roma.
La disponibilità concessa è una forma di sensibilità della Chiesa Turritana per i servizi della Chiesa Universale.

Don Andrea Piras lascia la Parrocchia dell’Immacolata Concezione in Stintino e viene nominato Rettore del Seminario Arcivescovile di Sassari.

Don Andrea Stara, confermato negli incarichi di Vice Rettore del Seminario Arcivescovile di Sassari e Direttore del Centro Diocesano Vocazioni, viene nominato Cerimoniere Vescovile.

P. Salvatore Sanna ofm-conv è confermato Direttore Spirituale del Seminario Arcivescovile di Sassari.

All’inizio del nuovo Anno Pastorale verranno resi noti i nomi dei componenti dell’équipe vocazionale, composta anche da laici esperti nelle Scienze Umane, per l’accompagnamento degli adolescenti, dei giovani che hanno conseguito il Diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado o che, già impegnati nel lavoro, intendono compiere un cammino di discernimento vocazionale in riferimento alla vita sacerdotale. Tale scelta pastorale intende impegnare la Chiesa locale nelle recezione dell’Esortazione apostolica post-sinodale Christus vivit del Santo Padre Francesco, pubblicata al termine del Sinodo dei Vescovi sul tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

Mons. Salvatore Fois, Parroco della Parrocchia San Vincenzo de’ Paoli in Sassari, nella sua qualità di Vicario episcopale per il clero e la formazione permanente, risiederà nel Seminario Arcivescovile. La presenza è orientata a favorire la correlazione tra formazione iniziale e formazione permanente e coadiuvare il Vescovo nella prossimità alle molteplici esigenze del clero.

 

PRESBITERI CHE SARANNO IMPEGNATI FUORI DIOCESI

Don Alessandro Pilo lascia l’incarico di Collaboratore Pastorale della Parrocchia San Giuseppe in Sassari per proseguire gli studi del ciclo del Dottorato di ricerca in Scienze bibliche, in vista dell’esercizio della docenza accademica.

Don Luigi Usai lascia l’incarico di Cappellano Ospedaliero per usufruire di un anno sabbatico, come previsto nel Direttorio per il ministero e la vita dei presbiteri.

 

STRUTTURE E ORGANISMI DIOCESANI

Prof. Roberto Stara, laico, viene nominato Coordinatore dell’équipe diocesana per la Pastorale dello sport e del tempo libero.

 

EFFICACIA DELLE NOMINE

Le nomine dei parroci sono conferite ad novennium (9 anni), secondo la prassi comune e il limite minimo definito dalla Conferenza Episcopale Italiana; tutti gli altri incarichi, ove non definito diversamente, sono conferiti ad nutum episcopi (per la durata che l’Arcivescovo riterrà opportuna).

Gli incarichi diocesani, ove non definito diversamente, sono conferiti ad nutum episcopi (per la durata che l’Arcivescovo riterrà opportuna).

Le nomine hanno efficacia immediata, fatta eccezione per le nomine dei Parroci e degli Amministratori Parrocchiali che avranno efficacia giuridica dall’atto canonico della presa di possesso, da effettuarsi a partire dal 20 settembre p.v. e da concludersi, auspicabilmente, entro il mese di ottobre 2019.

Il Vicario generale, il Vicario episcopale per la Pastorale e il Vicario episcopale per il Clero, coadiuvati dall’Avv. Gianni Pireddu, accompagneranno il corretto svolgimento dei passaggi delle consegne negli avvicendamenti dei Parroci e degli Amministratori Parrocchiali, come previsto dal Codice di Diritto Canonico e dalle altre norme ecclesiastiche e civili. Copia del Verbale del passaggio di consegne dovrà essere fatta pervenire, per gli aspetti di competenza, all’Economo diocesano e ai Vicari per i Beni culturali e per l’Edilizia di Culto.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: