Candelieri 2019EvidenzaSassari

Papa Francesco dona la sua casula ai Viandanti

Sarà esposta nella sede-museo dell’antico sodalizio. La comunicazione è stata letta dall’arcivescovo Gian Franco Saba

Sassari. Papa Francesco ha donato al Gremio dei Viandanti una càsula mariana da lui indossata, affinché sia esposta nella sede-museo del sodalizio sassarese. La comunicazione è stata data giovedì mattina dall’arcivescovo Gian Franco Saba, che ha letto il testo inviato dal Maestro delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice monsignor Guido Marini. Il paramento è una casula in seta pura di colore bianco e reca sul fronte e sul retro il Monogramma Mariano (Ave Maria) in seta azzurra sormontato da una corona imperiale in tessuto oro. Reca inoltre due gigli sempre in seta azzurra. Il paramento è completo di stola. La casula è l’abito proprio del sacerdote per la celebrazione eucaristica.

Insieme all’arcivescovo sono intervenuti il vicario generale dell’arcidiocesi e direttore spirituale del gremio Antonio Tamponi, l’assessora comunale alla Cultura Rosanna Arru e il segretario del Gremio dei Viandanti Cristian Zedda. Nell’occasione sono stati presentati anche gli appuntamenti in calendario che accompagneranno i fedeli fino alla Festa Maggiore del Gremio che si terrà domenica 11 agosto.

Oggi, venerdì 2 agosto, prenderanno il via a Sant’Agostino le solenni celebrazioni in onore di Nostra Signora del Buon Cammino con la Novena alle ore 19.

Venerdì 9 il miracoloso simulacro di Nostra Signora verrà rivestito degli abiti della Festa e intronizzato sull’altare maggiore alle 19, mentre alle 21,30 inizierà la veglia di preghiera guidata dall’amministratore parrocchiale don Gerolamo De Rosas.

Sabato 10 alle 19,45 il vicario generale monsignor Antonio Tamponi presiederà il canto dei Primi Vespri solenni, atto liturgico col quale si entra formalmente nella solennità della Beata Vergine Maria del Buon Cammino.

Domenica 11 solennità della Beata Vergine del Buon Cammino, con indulgenza plenaria concessa da Papa Francesco ai fedeli che partecipano al pontificale e alla processione. Alle ore 11 l’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba presiederà il tradizionale pontificale di Buon Cammino che sarà concelebrato dal vicario generale, dall’amministratore parrocchiale, dal vicario parrocchiale e da altri sacerdoti. A conclusione del solenne rito, alla presenza delle autorità cittadine e del territorio avrà luogo il tradizionale Intregu, con il passaggio della Bandiera dall’obriere uscente Giuseppe Manca e l’obriere entrante Costantino Sanna. Alle 19,45 poi la solenne processione che accompagnerà il miracoloso simulacro di Nostra Signora per le vie del centro. Parteciperanno, oltre ai gremi, l’Arciconfraternita del Gonfalone sotto l’invocazione della Santa Croce guidata dal nuovo priore Armando Fazzino, la Confraternita dei Santi Misteri guidata dal priore Francesco Simola e la rappresentanza di devoti provenienti da oltre tredici paesi dell’Isola. Come di consueto il rientro della Vergine in Sant’Agostino verrà salutato dallo spettacolo pirotecnico.

Un Candeliere d’oro per Papa Francesco

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: