EvidenzaSassari

Palazzo Ducale, Monica Spanedda lascia la Giunta

L’assessora alle Politiche sociali del Comune di Sassari ha protocollato le dimissioni questa mattina. «Non ritengo ci siano più le condizioni per proseguire l’esperienza amministrativa»

Sassari. Altre novità in Giunta a Palazzo Ducale. Dopo il minirimpasto dello scorso luglio, stavolta ci sono le dimissioni di Monica Spanedda da assessora alle Politiche Sociali. Questa mattina ha protocollato la lettera rivolta al sindaco Nicola Sanna, oggi impegnato a Viterbo per la festa gemellata alla Faradda e inserita nella Rete delle Feste con Grandi Macchine a spalla.

«Egregio signor Sindaco, Le comunico le mie dimissioni a far data da domani 4 settembre 2018. Non ritengo ci siano più le condizioni per proseguire l’esperienza amministrativa nella Giunta da Lei presieduta», scrive Monica Spanedda.

«In questi quattro anni, ho profuso il massimo impegno nello svolgere l’incarico da Lei affidatomi al servizio della nostra città. In diverse occasioni Le ho manifestato il mio dissenso ed un punto di vista critico. Ciò che ho sempre lamentato è stata la mancanza di collegialità e vera condivisione delle decisioni con suoi atteggiamenti caratterizzati da eccessivo individualismo e scarsa considerazione  per le altrui opinioni. La vicenda dell’ultimo rimpasto – prosegue l’ormai ex esponente di Giunta – ne è lo specchio. Ciò nonostante, nel tempo e con senso di responsabilità, ho rinnovato le ragioni dello stare insieme per continuare a governare la città. L’ho fatto fino al momento in cui il mio apporto può cessare senza arrecare pregiudizio all’attività dell’Assessorato alle Politiche Sociali che si prodiga quotidianamente per dare risposte in una situazione di estrema fragilità e complessità. L’ho fatto fino al momento in cui sono stati raggiunti diversi obiettivi importanti e necessari per il benessere dei nostri concittadini e concittadine. Da ultimo, l’approvazione del regolamento attuativo del REIS (reddito di inclusione sociale)».

«Con la partecipazione alla Discesa dei Candelieri ho voluto testimoniare il profondo rispetto che nutro per la città e la nostra amata tradizione. Ora posso dichiarare concluso il mio percorso amministrativo».

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: