EvidenzaPolitica

Palazzo Ducale, Campus e Brianda al ballottaggio

Il risultato si consolida. Rimangono lontani Andria e Murru. Adesso tutta l’attenzione è rivolta alla sfida del 30 giugno: l’ex senatore sembra avvantaggiato

Sassari. Manca solo una sezione per definire i numeri finali (anche se non definitivi) delle elezioni comunali a Sassari. Il dato è ormai acquisito. Il 30 giugno ci sarà il ballottaggio tra Mariano Brianda (centrosinistra) e Nanni Campus (progetto civico). Un risultato che era nell’aria negli ultimi giorni, quando si è capito, dai discorsi e da quanto si sentiva in città, che proprio l’ex sindaco sarebbe stato la sorpresa di questa tornata elettorale. Per Brianda il dato (quasi) finale parla di un 34 per cento, mentre per Campus di una percentuale non molto lontana, 30,5. Distantissimi gli altri due candidati sindaci: Mariolino Andria (centrodestra) con un deludente 16,3 per cento e Maurilio Murru (M5s) al 14,5. E poi i più piccoli: Marilena Budroni (Èvviva la città) al 2,8, Lino Mura (Alternativi) all’1,35 e Giuseppe Doneddu (Partito Comunista).

Adesso tutta l’attenzione sarà rivolta al ballottaggio del 30 giugno. Se per Mariano Brianda la sfida sarà tutta allargare la base del consenso, per Nanni Campus sarà più semplice rivolgersi all’elettorato di centrodestra, anche senza cercare apparentamenti o accordi con i rappresentanti dei partiti. Due saranno le incognite: i voti del M5s, che potrebbero convergere proprio su Campus, visto come alternativa seria alla gestione ormai quindicennale del Pd in città, e la partecipazione degli elettorali. Proprio quest’ultimo è il dato che già ora fa riflettere. Ieri l’affluenza si è fermata a un bassissimo 54,7. A fine mese, complice il caldo e una naturale stanchezza per la politica dopo sei mesi di campagna elettorale continua, questa percentuale potrebbe essere ancora più bassa.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: