Sassari

Ordine pubblico, Giancarlo Carta chiede una squadra speciale della Polizia Municipale

A Sassari servono maggiori controlli. Le riflessioni delle scorse ore adesso sono una mozione rivolta a sindaco e Giunta. Secondo il consigliere di Forza Italia vanno anche potenziati i servizi delle politiche giovanili

 

 

Giancarlo Carta
Giancarlo Carta

Sassari. Le riflessioni delle scorse ore su quanto sta accadendo a Sassari negli ultimi giorni sono adesso una mozione consiliare. Il consigliere comunale Giancarlo Carta (Forza Italia) ha deciso di “tradurre” in una mozione le sue richieste sulla situazione dell’ordine pubblico in città

«A Sassari (soprattutto in zone ben conosciute come piazza Castello, via Brigata Sassari, Portici Crispo, piazza Santa Caterina, Giardini pubblici, Emiciclo Garibaldi) – scrive Giancarlo Carta – stazionano bande di ragazzini e non che importunano, minacciano e purtroppo anche aggrediscono gli inermi passanti che hanno la sfortuna di passare nelle ore pomeridiane e serali nel centro della città. Questa situazione sta diventando inaccettabile e rende i nostri concittadini insicuri. Ovviamente questo stato di insicurezza porta le persone ancora più lontano dal centro cittadino causando danni economici alle già disastrate attività commerciali presenti e ancora aperte. Il cittadino sassarese vede i vigili urbani come un fastidioso notificatore di sanzioni piuttosto che un operatore utile a mantenere ordine e sicurezza nelle nostre strade. Risulta ormai indifferibile che ci si attivi immediatamente affinché si evitino gli episodi di bullismo, violenza, disturbo della quiete pubblica che troppo spesso stanno capitando nelle nostre strade e piazze e che i responsabili vengano puniti nel modo più severo possibile (la cosiddetta TOLLERANZA ZERO). In altre realtà della Sardegna il corpo di polizia municipale si è evoluto andando incontro alle reali esigenze del cittadino, dando agli operatori un primario compito che non è solo sanzionare gli automobilisti ma bensì dare al cittadino la sensazione che la città sia sicura a tutte le ore del giorno e soprattutto della notte».

PoliziaMunicipale1Ed ecco il dispositivo della mozione. Scrive Giancarlo Carta: «Il Consiglio Comunale impegna il sindaco e la Giunta affinché si adoperi con ogni mezzo per dare maggiore sicurezza ai nostri concittadini, ponendo alcune priorità: che si potenzi con personale, mezzi e risorse economiche il corpo di Polizia Municipale affinché si possa creare nel più breve tempo possibile un corpo speciale all’interno dell’organizzazione della Polizia Municipale che si occupi esclusivamente di ordine pubblico e di prevenzione del disturbo della quiete pubblica specialmente nelle ore notturne, coordinandosi con le altre forze di polizia; che vengano posizionate immediatamente nelle ore pomeridiane e serali degli automezzi della polizia municipale nei luoghi segnalati più a rischio dai cittadini, dotandoli di un adeguato numero di vigili, per creare un utile deterrente agli episodi di violenza e dare immediatamente quella sensazione di sicurezza che i nostri concittadini ci chiedono insistentemente; che si potenzino i servizi politiche giovanili e dei servizi sociali affinché ci sia un lavoro proficuo anche di prevenzione e formazione da parte del Comune; spesso le famiglie non sono in grado di educare e seguire nel miglior modo possibile i loro figli, allora l’amministrazione ha il dovere di aiutarle dando a questi giovani altre possibilità di crescita culturale, diverse dalla strada, organizzando per esempio attività che interessino i giovani e li allontanino dai bar e dalle cattive compagnie».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: