Candelieri 2018EvidenzaSassari

Nostra Signora della Mercede, tutte le sere la novena

Nella chiesa sassarese di San Giuseppe prendono il via i riti che accompagneranno i fedeli fino alla festa del 7 ottobre. L’apparizione 800 anni fa

Sassari. Inizia oggi, venerdì 28 settembre, nella chiesa di San Giuseppe, la solenne novena in preparazione alla festa di Nostra Signora della Mercede che quest’anno assume un ruolo di particolare solennità in quanto ricorrono gli 800 anni dall’apparizione della Madonna della Mercede. Tutti i giorni fino al 6 ottobre alle 19 verrà celebrata la messa seguita dalla Novena con il canto dei tradizionali “gosos”.

Domenica 7 ottobre, festa di Nostra Signora della Mercede, alle 11 il pontificale solenne presieduto dall’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba. Di sera, alle 18, si snoderà la processione, tradizionalmente molto partecipata, con il venerato simulacro della Madonna della Mercede. Anche quest’anno Papa Francesco concede l’indulgenza plenaria, alle solite condizioni, a tutti i fedeli che parteciperanno al pontificale solenne ed alla processione.

Nella notte tra l’1 e il 2 agosto del 1218, esattamente ottocento anni fa, la Vergine apparve a Barcellona, in Spagna, a San Pietro Nolasco, esortandolo a fondare un ordine religioso che si dedicasse totalmente a liberare gli schiavi. L’Ordine venne fondato il 10 agosto dello stesso anno ed i religiosi, ai tre voti ordinari di castità, povertà e ubbidienza, aggiunsero anche quello di donare la propria vita, se fosse necessario, per liberare gli schiavi. Per l’immensa grazia che Maria fece al popolo cristiano con questa sua apparizione, da quel giorno venne chiamata della Mercede, dallo spagnolo merced, ossia della misericordia degli ultimi.

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: