AttualitàCandelieri 2019EvidenzaSassari

Nostra Signora del Buon Cammino, in festa il Gremio dei Viandanti

Al mattino l’Intregu al termine della messa presieduta dall’arcivescovo Gian Franco Saba. In serata la processione per le vie del centro storico

Intregu4Sassari. Una giornata dedicata a Nostra Signora del Buon Cammino, padrona del Gremio dei Viandanti, che ha così rinnovato la propria festa maggiore. Domenica, al mattino, nella chiesa di Sant’Agostino, dove l’antico sodalizio ha la cappella, l’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba ha presieduto la santa messa, celebrata insieme, tra gli altri, al parroco Gerolamo De Rosas e al vicario generale Antonio Tamponi. «L’incontro con i gremi si inserisce nel cammino della nostra diocesi, nel segno dell’ascolto di Papa Francesco. E ci insegna una via gioiosa».

Al termine della solenne funzione religiosa l’arcivescovo ha impartito la Benedizione papale, con l’Indulgenza plenaria concessa dal Pontefice.

Ha assistito alla messa la prefetta di Sassari Maria Luisa D’Alessandro, che prima della celebrazione è stata nominata socia onoraria del Gremio. L’Amministrazione comunale era rappresentata dal sindaco Nanni Campus, dal presidente del Consiglio comunale Maurilio Murru e dagli assessori Carlo Sardara, Maria Alessandra Corda e Antonello Sassu.

Con il rito dell’Intregu la bandiera è passata dall’obriere maggiore uscente Giuseppe Manca al nuovo obriere maggiore Costantino Sanna. L’obriere di candeliere è Alessandro Carta, mentre terzo di bandiera è Antonio Sanna.

In serata la processione ha attraversato le vie del centro cittadino, con il simulacro di Nostra Signora del Buon Cammino, presenti le rappresentanze degli altri gremi (tranne i Massai), l’Arciconfraternita del Gonfalone sotto l’invocazione della Santa Croce guidata dal nuovo priore Armando Fazzino, la Confraternita dei Santi Misteri guidata dal priore Francesco Simola e la rappresentanza di devoti provenienti da oltre tredici paesi dell’Isola. Al termine, il rientro a Sant’Agostino, con l’ormai consueto spettacolo pirotecnico, la preghiera e la preparazione del candeliere, portato poi nella sede del Gremio per la “vestizione” che sarà completata mercoledì mattina.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: