EventiEvidenza

Musica barocca alla Biblioteca Universitaria di Sassari

Sabato sera alle 19,30 evento curato dall’associazione Dolci Accenti per tromba, arciliuto, chitarra, voce e viola da gamba

Sassari. Questa sera alle 19,30 alla Biblioteca Universitaria di Sassari in piazza Fiume l’associazione “Dolci Accenti” offrirà alla città un concerto di musica barocca. L’associazione sarà ambasciatrice di Sassari presso il consolato italiano in Germania, a Wolfsburg, il prossimo 23 febbraio. Durante il concerto di sabato 8 febbraio l’assessore comunale alla Cultura Rosanna Arru consegnerà all’ensemble del materiale di promozione turistica della città di Sassari per il consolato Italiano in Germania.

L’associazione Culturale e Musicale “Dolci Accenti” dal 2004 promuove la divulgazione della musica tramite l’organizzazione di Festival, stagioni concertistiche, conferenze-concerto, progetti discografici, mostre ed incontri culturali e la realizzazione di progetti rivolti anche ad un pubblico di più piccoli. Sostiene e promuove l’ensemble di musica antica “Dolci Accenti”, un ensemble giovanile di sole chitarre, ed uno studio di registrazione e promozione discografica Dolci Accenti Recording.

CALOGERO SPORTATO. Presidente dell’associazione “DOLCI ACCENTI”, appassionato insegnante, liutista e tiorbista. Intensa è l’attività didattica e concertistica in Italia e all’estero tesa alla divulgazione della musica Italiana del XVI e XVII sec. con copie di strumenti d’epoca quali: Liuto Rinascimentale, Arciliuto, Tiorba, Chitarra barocca e Liuto Barocco. È docente titolare di chitarra presso il liceo Musicale “D. A. Azuni” di Sassari.

DANIELE CERNUTO. Fondatore di “Dolci Accenti” attualmente direttore artistico. Dal 2004 al 2010 ha insegnato viola da gamba nei corsi di laurea triennali al conservatorio “Tomadini” di Udine e contemporaneamente violoncello presso la scuola media ad indirizzo musicale “Giuriolo” di Vicenza. Dal 2012 è titolare violoncello presso il Liceo musicale “A. Pigafetta” di Vicenza.

LAURA COCCO. Inizia giovanissima lo studio della tromba. A 19 anni si diploma presso il Conservatorio di Cagliari e all’Istituto tecnico e per geometri di Senorbì. Collabora con Dolci Accenti. Suonerà la Tromba e il Trombino”. Il lavoro è finalizzato ad una sperimentazione sonora, che vede due strumenti diversi con sonorità opposte che traggono enorme ricchezza dalla loro diversità timbrica. Attualmente è docente di Tromba presso il Liceo Musicale di Olbia.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: