EvidenzaHinterland

Muros, il sindaco Federico Tolu si ricandida

«Altri cinque anni per completare il progetto politico». In cantiere importanti progetti, tra cui il primo centro specializzato in Sardegna per l’idrokinesiterapia

Il sindaco di Muros Federico Tolu

Muros. Il sindaco di Muros Federico Tolu si ricandida alla guida del Comune per i prossimi cinque anni. «Abbiamo fatto molto per il nostro paese e credo sia fondamentale lavorare in un’ottica di continuità per portare a termine il nostro progetto politico», dice il primo cittadino. «La maggioranza che mi sostiene mi ha confermato il suo appoggio anche per il futuro: ne sono onorato, specialmente in un momento storico così delicato». L’amministrazione uscente si ripresenta alle elezioni di primavera con un importante carico di esperienza e con in cantiere importanti progetti che faranno di Muros un Comune all’avanguardia, grazie al primo centro specializzato in Sardegna per l’idrokinesiterapia: con un finanziamento di quasi un milione di euro la struttura – realizzata nel più moderno standard ecosostenibile – potrà ospitare piscine coperte, una palestra, sale fisioterapiche per la riabilitazione sportiva e sanitaria di alto livello. In primavera sarà restituito alla comunità il campo sportivo, mentre il paese ha già cambiato look: sono stati sistemati gli asfalti, rinnovati gli arredi urbani, l’illuminazione pubblica e la segnaletica stradale. È stato installato in tutto il paese un sistema di videosorveglianza grazie a un duplice finanziamento del ministero dell’Interno e della Regione per circa centomila euro complessivi. Procedono spediti i lavori di riqualificazione della Sala Lisai e della palestra adiacente alle scuole di via Cesare Battisti, al servizio della comunità per scopi ludico-sportivi e sociosanitari correlati al centro riabilitativo. La biblioteca comunale e l’auditorium “Don Renato Loria” saranno completamente rinnovati. Il parco giochi di via Segni sarà totalmente ristrutturato per garantire maggiore sicurezza ai più piccoli, mentre la scuola primaria è stata dotata di due nuovi accessi coperti che consentiranno un afflusso regolare di studenti, insegnanti e genitori per evitare assembramenti. Le difficoltà causate dal Covid-19 vengono tuttora affrontate puntando efficacemente sulla prevenzione e sostenendo le fasce più in difficoltà. Sono stati numerosi gli interventi messi in atto, attingendo da fondi di bilancio, per cittadini e imprese: erogazione di contributi a fondo perduto, agevolazioni sotto forma di buoni spesa, distribuzione di mascherine e gel sanificante tramite la compagnia barracellare. Diverse le iniziative curate dall’amministrazione comunale, in particolare in occasione delle feste di Pasqua e fine anno, per portare conforto alla popolazione costretta in casa. «Ringrazio tutti i muresi che si sono dimostrati rispettosi delle scelte dell’Amministrazione, talvolta difficili e non assunte a cuor leggero – spiega il sindaco – e sono convinto che ogni minuto messo a disposizione della propria comunità contribuisca a rendere Muros un posto migliore per i cittadini di oggi e per le generazioni future».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: