EvidenzaPolitica

Municipalità della Nurra, un rimborso spese per il presidente

Lo sollecita il capogruppo di Italia in Comune Lello Panu, che ha presentato un’interpellanza sottoscritta da tutto il centrosinistra

La borgata di Palmadula

Sassari. Attribuire al presidente della Municipalità della Nurra (attualmente Alessandro Colombino) il rimborso mensile previsto dalla legge regionale istitutiva dell’ente decentrato. È quanto sollecita con una interpellanza il capogruppo di Italia in Comune nel Consiglio comunale di Sassari Lello Panu, che ha presentato un’interpellanza sottoscritta anche dagli altri consiglieri dell’opposizione di centrosinistra. Ecco il testo.

 

INTERPELLANZA DEL CONSIGLIERE PANU

(art. 58 – Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale)

Oggetto: delibera di Giunta rimborso mensile forfettario.

 

Premesso che

Con la Legge Regionale n.3 del 11 Gennaio 2019 veniva istituita la Municipalità della Nurra Considerato che l’articolo 2 della suddetta legge recita quanto segue:

Il consigliere Lello Panu

1. Dal primo rinnovo del Consiglio comunale successivo alla data di entrata in vigore della presente legge, ai presidenti delle municipalità di cui all’articolo 2 della legge regionale n. 10 del 2011 e all’articolo 23 della legge regionale n. 2 del 2016 è inoltre corrisposto un rimborso mensile forfettario per finalità istituzionali strettamente legate all’espletamento del mandato.

2. Il rimborso mensile di cui al comma 1 grava sulle quote del fondo unico di cui all’articolo 10 della legge regionale 29 maggio 2007, n. 2 (legge finanziaria 2007) annualmente assegnate, rispettivamente, ai Comuni di Cagliari e di Sassari ed è stabilito con deliberazione della Giunta comunale; in ogni caso la somma del rimborso e dei gettoni di presenza percepiti per le riunioni ai sensi della legislazione vigente, non può superare il limite massimo di cui al terzo periodo del comma 1 dell’articolo 2 della legge regionale n. 10 del 2011.

Tenuto conto che

 Dall’insediamento della Municipalità della Nurra a tutt’oggi, il Presidente svolge regolarmente il suo ruolo, con un ulteriore aggravio di costi dovuto alla evidente lontananza.

considerato che

la dignità dell’amministrare e dell’amministratore locale passa anche attraverso il riconoscimento economico rispetto alle professionalità, al tempo e alle responsabilità di cui ci facciamo carico tutti giorni. 

Tutto ciò premesso e considerato

con la presente interpellanza,

Si chiede

Al signor Sindaco quando intenda dare seguito all’articolo 2 comma 2 della succitata legge, stabilendo attraverso una delibera di giunta la somma del rimborso spettante al Presidente della Municipalità della Nurra.

I Consiglieri

Lello Panu (Italia in Comune)
Marco Dettori (Futuro Comune)
Mariano Brianda (Futuro Comune)
Giuseppe Masala (Partito Democratico)
Carla Fundoni (Partito Democratico)
Fabio Pinna (Partito Democratico)
Giuseppe Mascia (Partito Democratico)

Tags

Articoli collegati

Vedi anche

Close
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: