Spettacoli

Mozartanz e Misplaced, due spettacoli di danza in piazza Santa Caterina

Le opere sono del Consorzio Coreografi Danza d’Autore Movimentoinactor Teatrodanza. Venerdì 25 luglio quarto appuntamento con “Le piazze che danzano”. Il festival si chiuderà il 31 luglio con lo spettacolo “Casa Bertallot: Radio da Camera”

MozartanzSassari. Due spettacoli per il quarto appuntamento della rassegna “Le piazze che danzano”. Venerdì 25 luglio a partire dalle 21,30 il palcoscenico di piazza Santa Caterina ospiterà due opere del Consorzio Coreografi Danza d’Autore Movimentoinactor Teatrodanza: “Mozartanz – Le Sorelle” per la regia e coreografia di Flavia Bucciero e “Misplaced (fuori posto)” con la coreografia e l’interpretazione di Silvia Franci. La rassegna è promossa dall’Associazione Danzeventi in collaborazione con Danza Estemporada e con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sassari, della Regione Sardegna e del Ministero per i Beni e le Attività culturali.

Nel primo spettacolo, sulla trama della musica di Mozart si sviluppa il rapporto amore-odio fra due giovani donne tra giochi, competizioni, dispetti. A risolvere il conflitto tra le due sorelle, interverrà la madre, figura super partes, tanto amorevole quanto surreale. L’allestimento, presentato in vari festival e rassegne, ha debuttato al Festival DonnaDanza del Circuito Campano della Danza. Le danzatrici/interpreti sono Flavia Bucciero, Sabrina Davini, Silvia Franci; costumi di Lucia Castellana, disegno luci di Riccardo Tonelli,

In Misplaced, ossia “collocato fuori posto”, l’idea centrale è sottintesa nel titolo stesso: l’essere fuori posto e fuori luogo, il sentirsi inadatti e allo stesso tempo desiderare con coraggio una propria collocazione, ricercare liberamente i propri percorsi, sfidare i timori personali e mostrare la propria esuberanza. Con questa coreografia prosegue la ricerca coreografica di Silvia Franci che applica alla danza alcune idee di Gertrude Stein, come grande sperimentatrice del linguaggio, con un’attenzione particolare ai meccanismi percettivi della coscienza in continuo mutamento e particolare riferimento all’essenzialità della forma e al ritmo che permea tutte le cose.

Il festival si chiuderà il 31 luglio con lo spettacolo “Casa Bertallot: Radio da Camera”. In scena il deejay Alessio Bertallot con la partecipazione della Compagnia Danza Estemporada. Si ricorda che lo spettacolo, in programma nel cortile del Palazzo Ducale a Sassari, è a numero chiuso con prenotazione ai numeri 340-6517531 o 079281129 o, tramite e-mail agli indirizzi danzeventi@gmail.com e/o estemporada@yahoo.it.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: