EventiEvidenza

Missione: Drag – quei limiti sono superabili

Il 29 agosto a Sassari la seconda edizione dello spettacolo-sfida contro l’ignoranza e la discriminazione

Sassari. Due squadre a confronto, prove da superare, limiti valicabili, opinionist* senza peli sulla lingua e pubblico pronto a esprimere con enfasi il proprio gradimento. Sabato 29 agosto alle 21, nel cortile I.C. “S. Farina + S. Giuseppe” (scuola media 2) di Sassari arriva la seconda edizione di “Missione: Drag – quei limiti sono superabili”, al suo debutto teatrale all’interno del cartellone di Sassari Estate 2020.

Forte dei dieci anni di “Ballando con le Drag” (fortunatissima serie di eventi conclusa lo scorso ottobre), l’Associazione Musi&Movie diretta da Roberto Manca porta in scena ancora una volta uno spettacolo-sfida contro l’ignoranza e la discriminazione.

Ad affrontarsi saranno due squadre molto differenti tra loro: “Fuori dal comune” e “Drag”. La prima è costituita da cinque persone speciali per quanto all’apparenza “comuni”, dal funzionario universitario al pensionato, dalla consulente alla maestra di scuola primaria, a chi gestisce una casa di accoglienza per minori. I loro nomi sono Franco Garau, Maria Germana Cauglia, Licia Careddu, Tonito Solinas e Barbara Daga.

L’altra squadra è formata da cinque drag queen, persone un pelino meno comuni quali le artiste Darla Fracci, Sequence’ Knowles, Selene Wood, Rebecca e Taylor Monroe. Sono paladine di una forma d’arte diffusa in tutto il mondo e dall’origine antichissima, i cui esempi si perdono nella storia, dal mondo greco ad oggi passando per il Medio Evo, quando lo stesso giullare di corte si travestiva anche da donna per allietare le serate del cortigiano.

«Vista l’incalzante mancanza di valori nella vita di giovani e non – ha spiegato Roberto Manca, ideatore e presentatore della manifestazione – una vita sempre più esclusiva e non inclusiva, arida di sentimenti, discriminante e in cui “IO” prevale sul “NOI”, torniamo in campo con un progetto in cui cerchiamo di dimostrare quanto ogni limite sia superabile e le distanze sempre colmabili».

Si assisterà a un confronto serrato e divertente nel superare quattro prove, sia fisiche che di cultura generale sullo stesso campo di battaglia. A decretare il vincitore sarà lo stesso pubblico.

Opinioni, pareri e interventi saranno invece affidati a Don Gaetano Galia, Luciana Fancellu, Maria Speranza Frassetto, Rita Olmeo, Maria Paola Loddo, Pina Ballore, Daniele Piseddu e Barbara Sanna.

La serata sarà impreziosita dalle performance di ragazzi e ragazze di “Un Bullo da palcoscenico”, progetto della Music&Movie contro il bullismo e cyber bullismo. Si esibiranno Lorenzo Aresti, Manuel Pagliaro, Fabio Niedda, Matteo Manca, Gabriele Bella, Alessia Orecchioni, Beatrice Faggi e Francesco Mulargia. Con la partecipazione speciale di Lory Warner, Maria Paola Curreli, Jasmin Ghera e Mattia Mulas.

Missione Drag contribuirà a sostenere le cure di Rachele, una tenace bambina di Alghero, nei suoi viaggi all’ospedale pediatrico Mayer di Firenze. Nel rispetto della normativa sul Covid-19, il biglietto può essere acquistato solo in prevendita, contattando il numero 3401846468.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: