EvidenzaSassari

Metrotranvia di Sassari, necessario un faccia a faccia

Va fatto in Consiglio regionale, nella IV Commissione. Lo chiede Antonio Piu (Progressisti)

Sassari. «È finito il tempo delle lettere: solo un faccia a faccia tra tutte le parti può sbloccare il progetto della metrotranvia di Sassari». È quanto mette in evidenza in una nota il consigliere regionale del gruppo dei Progressisti Antonio Piu. «Per dare un’accelerata a questo progetto cruciale per il futuro della città, insieme alla consigliera Maria Laura Orrù, ho chiesto che su questo tema venga convocata con urgenza un’audizione in IV Commissione del Consiglio regionale. L’incontro sarà l’occasione per ascoltare il Comitato Metrotranvia di Sassari e le associazioni interessate, insieme all’Arst, all’assessore alle Infrastrutture e Traffico del Comune di Sassari e all’assessore regionale dei Trasporti. Sarebbe l’occasione per fare sedere tutti i protagonisti intorno allo stesso tavolo e favorire quel confronto che può far superare gli ostacoli rimasti. Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un surreale scambio epistolare tra Comune e Arst, senza nessun vero passo avanti. Nel frattempo si restringono i tempi per realizzare l’opera e aumentano le preoccupazioni di chi abita nei quartieri di Sant’Orsola e Li Punti. Sul campo ci sono diverse soluzioni ma quello che sembra mancare è un reale interesse da parte di chi ha l’ultima parola. Mettere l’argomento all’ordine del giorno della Commissione sarebbe un segnale politico importante verso Sassari, che attende da troppo tempo il completamento di quest’opera».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: