EvidenzaSassari

Medaglie per i caduti della Grande Guerra

Sono 354 i sassaresi morti o dispersi durante la prima Guerra mondiale e ricordati nel tempio ossario di Udine

Sassari. Restano poche settimane perché i parenti dei caduti sassaresi nella Grande Guerra possano presentare la richiesta e ricevere la medaglia commemorativa dal Comune di Sassari. Il prossimo mese, infatti, si terrà una cerimonia solenne durante la quale il sindaco Nicola Sanna consegnerà il riconoscimento. Le istanze arrivate fino a oggi sono state decine, ma la ricerca in tutto il mondo non si ferma.

Sono 354 i sassaresi morti o dispersi durante la prima Guerra mondiale e ricordati nel tempio ossario di Udine. Soldati semplici, brigadieri, tenenti, sergenti nati a Sassari tra il 1891 e il 1900 e caduti o dispersi in Friuli Venezia Giulia durante la Grande Guerra. Il riconoscimento sarà consegnato ai parenti dei caduti grazie all’evento “Albo d’oro”, patrocinato dal Ministero della Difesa e promosso dall’Associazione nazionale combattenti e reduci durante una solenne cerimonia.

L’elenco dei 354 caduti è pubblicato nel sito www.comune.sassari.it ed è disponibile anche all’Informagiovani e nell’ufficio del servizio Elettorale in piazza santa Caterina, nelle sedi di Punto Città, dell’Urp in corso Angioy e nella biblioteca comunale in piazza Tola. Le richieste possono essere inviate, compilando il modulo presente sia sul sito sia negli uffici, al protocollo del Comune di Sassari in piazza del Comune 1 e in via Coppino 15, via pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.sassari.it o alla mail segreteriasindaco@comune.sassari.it .

L’iniziativa è coordinata dall’Amministrazione comunale di Sassari, in collaborazione con la Brigata Sassari e l’associazione nazionale Combattenti e Reduci.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: