EvidenzaPolitica

Massimo Rizzu: «Un grave danno il declassamento della SP 81 Marina di Sorso»

A Palazzo Ducale mozione presentata insieme ai consiglieri Marco Manca, Sofia De Martis, Giusepp Deiana, Giuseppe Palopoli, Sebastiano Toschi Pilo e Gian Carlo Serra

Massimo Rizzu

Sassari. È stata deposita ieri mattina (21 aprile) una mozione sul declassamento della strada provinciale 81, tratto di circa 4 km che collega ai pettini della Marina di Sorso. «Ritengo doveroso – scrive Massimo Rizzu, consigliere comunale –, visto l’art. 2 co. 1 lettere c e d dello Statuto della Rete Metropolitana del Nord Sardegna, che questa scelta venga affrontata sia dalla Rete che nei Consigli Comunali dei Comuni afferenti allo stesso Organo, in quanto sono molteplici i dubbi sollevati. Uno fra questi è che tale strada è il naturale collegamento fra Sassari e Castelsardo, Santa Teresa di Gallura etc, da sempre utilizzato dai cittadini sassaresi, che, indubbiamente, a livello di mobilità, avrebbe un grosso impatto».

Nei giorni scorsi, infatti, il Comune di Sorso ha deliberato il declassamento della SP 81 e la stessa Provincia, attraverso il Commissario Straordinario, ha dato parere favorevole al declassamento a strada urbana della strada provinciale n° 81 nel tratto che congiunge la S.P. n° 130 alla S.P. n° 60.

«La mozione depositata – prosegue il consigliere di maggioranza – è lo strumento adatto affinché si apra un dibattito nelle dovute sedi, affinché anche la nostra Città, sede della Rete, possa esprimersi in merito alla vicenda, anche con la prospettiva futura, spero il meno remota possibile, di un ragionamento in termini di Città Metropolitana».

La mozione è stata sottoscritta da Massimo Rizzu, Marco Manca, Sofia De Martis, Giusepp Deiana, Giuseppe Palopoli, Sebastiano Toschi Pilo e Gian Carlo Serra.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: