Sardegna

A Manca pro s’Indipendentzia lascia il Fiu

Comunicata la decisione di ritirare l’appoggio politico al Fronte Indipendentista Unidu. Conclusa una fase politica: «La nostra non è da considerarsi un’uscita, dal momento che i due organismi sono sempre stati indipendenti»

FiuSassari. A Manca pro s’Indipendentzia ritira il suo impegno nel Fronte Indipendentista Unidu, con il quale aveva partecipato alle elezioni regionali ed alle amministrative di maggio a Sassari. «Lo consideriamo per quanto ci riguarda relativo ad una fase politica conclusa – è spiegato in una nota –. La nostra non è da considerarsi un’uscita, dal momento che i due organismi sono sempre stati indipendenti: A Manca pro s’Indipendentzia infatti in quanto organizzazione, non è mai entrata a far parte del FIU. Constatiamo semplicemente che esso non è riuscito in quello che era il suo obiettivo principale, ossia quello di diventare il terreno di unità delle tante aree politiche indipendentiste, organizzate e non. Per questo motivo prendiamo atto che oggi il FIU non rappresenta un Fronte unitario dell’indipendentismo ma un nuovo movimento indipendentista che va ad aggiungersi a quelli già esistenti e da ora in avanti ci rapporteremo con esso in quanto tale».

«Questa nostra scelta non è mossa da logiche di scontro, ma dalla volontà di impiegare tutte le nostre forze nella costruzione dell’organizzazione nazionale della sinistra sarda, pur ribadendo la nostra disponibilità a discutere e partecipare a progetti che abbiano come obiettivo quello dell’unità di azione e di coordinamento dell’indipendentismo, secondo principi condivisi di partecipazione e di rappresentanza democratica».

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: