Candelieri2021EvidenzaSassari

Madonnina delle Grazie, la processione per la Natività di Maria

Ieri festa del gremio dei Massai. In serata il corteo con il simulacro custodito del Santuario di San Pietro di Silki

Sassari. Dopo lo stop del 2020 imposto dalle limitazioni legate all’emergenza coronavirus, ieri sera, nel giorno dedicato alla Natività di Maria, la Madonnina delle Grazie è uscita in processione portata dal gremio dei Massai e ha percorso le strade intorno al Santuario di San Pietro di Silki. Tappa obbligata l’ospedale Santissima Annunziata, dove il corteo ha sostato per alcuni minuti per una preghiera alla Vergine Santissima. «Invochiamo la protezione della Madonnina delle Grazie su tutti noi e su quanti sono ricoverati nella struttura», ha detto al microfono padre Massimo Chieruzzi (Ofm), guardiano del Santuario. Al rientro, nel piazzale di fronte alla chiesa, un altro momento di raccoglimento e l’attesa benedizione finale con il simulacro della Madonnina.

I Massai, in divisa e con la bandiera, hanno così festeggiato la loro patrona, la Beata Vergine delle Grazie, compatrona della città di Sassari. Al mattino la messa è stata presieduta da padre Renato Russo (Ofm), predicatore dal convento di Monteripido di Perugia, con l’intervento del coro Amici del Canto Sardo. Erano presenti le autorità cittadine, tra cui il vicesindaco Gianfranco Meazza e il presidente del Consiglio comunale Maurilio Murru. Nel tardo pomeriggio, dopo i Vespri, monsignor Marco Carta, vicario diocesano per la Pastorale, ha guidato la celebrazione eucaristica, animata dal Coro sardo di Ittiri.

Secondo la tradizione l’8 settembre 1472, durante la predicazione del Beato Bernardino da Feltre che si svolgeva nel piazzale, una colonna crollò travolgendo una mamma con un bambino. I due rimasero illesi. Il frate, considerato prodigioso quanto accaduto, ordinò ai presenti di scavare alla base della colonna. Nascosto sotto una campana venne rinvenuto il miracoloso simulacro della Madonnina a cui venne riconosciuto immediatamente il titolo delle Grazie.

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: