EvidenzaSassari

L’Informagiovani alla X edizione della Settimana europea della Gioventù

Dal 24 al 30 maggio Punto Locale Eurodesk del Comune di Sassari aderisce promuovendo lo sviluppo di diversi podcast su argomenti scelti dagli stessi giovani

Sassari. Tutta l’Europa, dal 24 al 30 maggio, sarà il teatro di eventi interessanti e stimolanti dedicati al tema “Il nostro futuro nelle nostre mani”. La Settimana europea della Gioventù rappresenta il più grande appuntamento europeo per i giovani in Europa: è l’occasione per farli discutere su diversi temi e far conoscere loro le opportunità offerte dall’UE. L’Informagiovani-Punto Locale Eurodesk del Comune di Sassari attraverso ArEuRadio (progetto finanziato dal Corpo europeo di Solidarietà nel 2020), aderisce come ogni anno, promuovendo, in collaborazione con la radioUniss, lo sviluppo di diversi podcast su argomenti scelti dagli stessi giovani. La Settimana, dal titolo “Young Radio: giovani Europei raccontano”, terminerà il 30 maggio con l’intervista all’assessora comunale alle Politiche giovanili Rosanna Arru su tematiche relative ai giovani di Sassari. Per il 27 maggio è prevista inoltre la partecipazione dell’Informagiovani al progetto #UnCaffèconEurodesk, 15 minuti di diretta Facebook nazionale per raccontare le attività portate avanti dall’Informagiovani con un focus speciale sul progetto ArEuRadio e sul progetto LGNet.

Come ogni anno, le Agenzie Nazionali per Erasmus+|Gioventù e il Corpo europeo di solidarietà e la rete Eurodesk sono chiamati a promuovere eventi sul tema al centro dell’evento europeo.

In questo contesto, i punti locali Eurodesk saranno impegnati a creare eventi in cui scambiarsi pareri e scoprire nuove modalità e opportunità, soprattutto nell’anno in cui la Commissione europea ha pubblicato i nuovi programmi rivolti ai giovani: Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: