Sassari

Le Uova di Pasqua della Fraterna Solidarietà

Un dono di cioccolato per tanti bambini, accompagnati dai genitori. In regalo anche giocattoli. «La fame non va in vacanza», ricorda Aldo Meloni

 

 

FratSolidUovaPasqua2Sassari. È stato rinnovato venerdì pomeriggio l’appuntamento con i doni destinati ai bambini da parte della Casa della Fraterna Solidarietà. I volontari hanno consegnato uova di cioccolato e tanti giocattoli a tutti i bambini che si sono presentati accompagnati dai loro genitori. Alla consegna ha assistito anche il sindaco Nicola Sanna, oltre agli assessori Fabio Pinna e Raffaella Sau, presenti i consiglieri Desirè Manca e Giuseppe Mascia e l’Associazione Goliardica Turritana.

Anche durante la Settimana Santa tutte le mattine in corso Margherita di Savoia si poteva notare una lunga fila per il “sacchetto della solidarietà”, circa 300 ritirati ogni giorno. Numeri che ultimamente sembrano aumentare, tanto che non è difficile vedere un serpentone che arriva fino al marciapiede di fronte alla fontana di San Francesco ai Giardini pubblici. FratSolidUovaPasqua1«La fame non va mai in vacanza», ama ripetere Aldo Meloni, presidente della Casa della Fraterna Solidarietà. «Un ringraziamento a tutti coloro che ci aiutano, con donazioni e altro. Ancora una volta vorrei citare il panificio Cesaraccio, che sin dalla nascita della Casa ci garantisce il pane. Nelle scorse settimane si è aggiunto Giulio Bulloni di Bitti, che ha regalato “su pistoccu”». Ieri ai bambini sono stati distribuiti 250 uova di cioccolato, tra cui una di 3 kg. Nuovo record infine per le dentiere realizzate per chi non si può permettere un nuovo sorriso: sono finora 639, per un controvalore di 1,5 milioni di euro.

Tags

Articoli collegati

Vedi anche
Close
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: