EvidenzaSport

L’Accademia Tennis di Sassari riparte dalle donne

E dà il via al torneo OverApp. Le ragazze di Gabriella Piu pronte per ritentare l’ingresso in D1. Il circolo di via Rockefeller sta per rinnovarsi

AccademiaTennisdonneSquadraD2
Accademia Tennis donne: Squadra D2

Sassari. Sono tornate. Le ragazze dell’Accademia Tennis 1990 hanno potuto giocarsi nuovamente una chance per risalire in serie D1 quindici anni dopo l’ultima volta. Gabriella Piu, Giulia Bitti, Laura Petrucci, Alessandra Poddighe e Valentina Guido sono arrivate ai playoff, dopo aver superato il ct Castelsardo, ct Ozieri, Tennis Ploaghe, Tc Alghero B e Torres Tennis. Il secondo turno dei playoff nuovamente contro la Torres, dopo una buona prestazione contro Tempio Pausania, ha decretato lo stop. La festa dunque è rinviata al prossimo anno, ma i segnali positivi ci sono tutti.

«Abbiamo disputato un ottimo campionato e abbiamo perso con delle ragazze giovani e promettenti», dichiara la capitano Gabriella Piu, che è anche coach e giocatrice. Una cosa è certa: è un nuovo inizio per il settore femminile dell’Accademia. L’obiettivo è quello di ritornare in serie C, dove alcuni anni fa ha giocato la stessa Gabriella Piu.

Questo principio di rinascita “rosa”, come una felice coincidenza, arriva proprio quando il secondo circolo di Sassari si prepara a vivere una nuova stagione. Fondata nel 1990 dai Maestri ex Torres Mino Piu e Sergio Branca assieme agli avvocati Salvo Branca e Gianfelice Pilo (pluricampione sardo), l’Accademia tennis sta per conoscere una seconda vita: il Comune di Sassari recentemente ha approvato il progetto definitivo per la riqualificazione e l’ampliamento dell’impianto, che prevede la costruzione di due nuovi campi, di cui uno coperto. Saranno in greenset come i due attuali e sorgeranno accanto al pattinodromo, dietro l’edificio che ospita il bar e gli spogliatoi. La copertura sarà in alluminio con le pareti perimetrali rimovibili, l’illuminazione sarà a led come quella utilizzata già oggi. Ossigeno puro per la struttura di via Rockefeller che ha dato il proprio contributo in un quartiere – Rizzeddu – periferico e storicamente “difficile”, attraverso le attività della scuola addestramento tennis (5-18 anni), i corsi per adulti e l’agonismo. Anche la gestione diventerà più “smart”: «Vogliamo dare ai soci la possibilità di prenotare i campi on line e di accedere all’impianto tramite una tessera anche nei giorni di chiusura del circolo. Tutte novità che si potranno concretizzare quando i nuovi campi saranno pronti», continua Gabriella Piu. I lavori inizieranno entro marzo 2018.

PlayoffAccademiaTennisvsTempio
Playoff Accademia Tennis vs Tempio Pausania: Giulia Bitti

E se le donne dell’Accademia Tennis stanno risalendo, gli uomini, per così dire, non si sono mai fermati. La squadra D1 (con Carlo Piu capitano non giocatore) è arrivata ai playoff, mentre la D4 ha fatto ancora meglio, riuscendo a raggiungere la promozione in D3. «Questo risultato, ottimo per il morale dei ragazzi, ci sprona a fare ancora meglio», commenta Gabriella. Poi ci sono gli under 14 (solo maschi) e la squadra mista under 10. «Sono stati eccezionali quest’anno. Tre allievi sono arrivati al master finale del Fit Junior Program, una sorta di Atp finals in miniatura». Non c’è dubbio: la preferenza di Gabriella è tutta per i giovanissimi perché sono il futuro del tennis. Forse per loro tra qualche anno sarà normale giocare i set fino a 4 game invece che a 6, con il “killer point” dopo il 40 pari e senza il “let” sulla prima di servizio? Sono queste alcune delle regole che l’Atp sperimenterà per la prima volta a novembre alle Next Gen Atp Finals di Milano. «Sono scettica – riflette la figlia del Maestro Mino Piu, uno dei primi Maestri in Sardegna assieme a Lillo Palmieri (direttore del T.C. Cagliari) –. Sarebbe diverso dal tennis che ho sempre conosciuto». Chissà se alla fine la ricerca dello spettacolo prevarrà sulla tradizione.

E mentre a Londra si ripete il rituale di Wimbledon – “THE Championships” – anche l’Accademia Tennis sta per dare il via al suo torneo, l’OverApp di terza e quarta categoria regionale maschile e femminile, dal 10 al 23 luglio. «Ci aspettiamo di replicare i numeri dello scorso anno, quando abbiamo avuto 120 partecipanti», conclude Gabriella Piu. Le iscrizioni sono ancora aperte (http://www.accademiatennis-sassari.it/). V.G.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: