EvidenzaSport

La Torres femminile conquista il secondo posto

Le rossoblù si aggiudicano il big match con il Grifo Perugia. Le reti di Sanna, Marenic e Dasara proiettano le sassaresi a ridosso del San Marino Academy, primo a 33 punti

Sassari. Lo scontro diretto è rossoblù. La Torres Femminile si aggiudica il big match della 14ª giornata e conquista il secondo posto vincendo in casa del Grifo Perugia per 3-1. Le reti di Sanna, Marenic e Dasara proiettano le sassaresi a ridosso del San Marino Academy, primo a 33 punti e vincitore della sfida contro la Femminile Riccione per 3-1.

Sin dal 1′ la squadra di Desole si rende pericolosa: calcio d’angolo di Campesi e colpo di testa di Marenic che sfiora il vantaggio a pochi secondi dall’avvio di gara. Dopo il blitz di Jelena, la partita vive una fase di studio che si interrompe al 17′: calcio di punizione dalla destra di Ledda, lo spiovente è raccolto da Congia che di testa prova ad impensierire Marroccoli. È il preludio al gol: al 21′ la sblocca Sanna con un cross dalla trequarti che mette in crisi Marroccoli, la quale devia la palla in porta nel tentativo di mandarla in calcio d’angolo. Due minuti più tardi arriva il raddoppio: altro cross di Giada Sanna per Marenic, velo per Campesi che a sua volta lancia l’attaccante serba che di testa sovrasta due avversarie e non perdona: uno-due micidiale delle torresine che ipotecano la vittoria già a metà del primo tempo. Al 33′ arriva il tris di Dasara dopo uno scambio con Marenic al limite dell’area: secco destro di Arianna che la infila all’angolino destro del portiere e chiude il primo tempo con un secco parziale di 3-0.

Nella ripresa rossoblù ancora avanti al 49′: punizione dalla destra di Ledda, Dasara ci prova di testa ma non trova la giusta forza per segnare il quarto gol. Pochi minuti dopo doppio miracolo di Beth Griffiths che prima devia in angolo una conclusione pericolosa, in seguito si ripete brillantemente deviando sulla traversa un colpo di testa ben indirizzato verso lo specchio. Al 57′ grande azione delle avanti rossoblù: Ladu imbecca Marenic che semina il panico con una sgroppata delle sue, assist leggermente avanzato per Dasara che non riesce a raggiungerlo per un soffio. Al 76′ il Perugia prova a riaprirla segnando la rete delle bandiera: pallonetto insidioso di Alessi che batte Griffiths in bello stile. All’86’ si fa sempre più insidiosa la pressione della squadra di casa che impegna ancora una volta Griffiths, abile a salvaguardare il risultato senza troppi affanni.

Vittoria meritata per la Torres Femminile che inanella la sesta vittoria consecutiva, risultato che riempie di gioia i tifosi e l’ambiente che settimana dopo settimana crede fortemente in un’impresa davvero importante. In attesa dello scontro diretto contro il San Marino Academy, in programma domenica 3 marzo, le rossoblù dovranno prima sfidare il Real Bellante nell’impegno casalingo del 17 febbraio, ultimo match prima della sosta programmata per il 24 febbraio.

Serie C, 14a giornata, Grifo Perugia-FC Sassari Torres Femminile 1-3: rossoblù da impazzire, raggiunto il secondo posto!

 

GRIFO PERUGIA-FC SASSARI TORRES FEMMINILE 1-3

21′ Sanna (T), 23′ Marenic (T), 33′ Dasara (T), 76′ Alessi (P)

GRIFO PERUGIA: Marroccoli, Zelli, Serluca, Fiorucci C., Ferretti, Rosmini, Tuteri (66′ Alessi), Brozzetti, Fiorucci G., Ceccarelli, Bylykbashi (58′ Bianconi).

A disposizione: Bayol, Petrarca, Accettoni, Timo, Franciosa, Bolognini, Sulpizi.

FC SASSARI TORRES FEMMINILE: Griffiths; Ledda, Tola, Congia, Sanna; Campesi, Iannetti (86′ Mannucci), Sotgiu; Dasara (66′ Cocco), Marenic (86′ Farris), Ladu (75′ Fancellu).

A disposizione: Chessa. All: Desole

ARBITRO: Giudice (Frosinone), assistenti Cannoni (Città di Castello) e Pagliacci (Perugia)

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: