EvidenzaSassari

La Polizia Locale di Sassari ha celebrato il suo patrono

È San Sebastiano. Quest’anno messa a San Pietro in Silki in forma ristretta e senza consegna degli encomi

Sassari. Una celebrazione diversa dal solito a causa dell’emergenza pandemica. Ieri anche la Polizia Locale di Sassari ha celebrato il patrono San Sebastiano. Nella chiesa di San Pietro in Silki il vicario dell’arcivescovo, monsignor Antonio Tamponi, ha concelebrato la santa messa. Presenti il sindaco Nanni Campus, la prefetta Maria Luisa D’Alessandro, il questore Claudio Sanfilippo, hanno partecipato i componenti del corpo della Polizia Municipale, guidato dal comandante Gianni Serra. All’esterno sono state posizionate le auto e le moto di servizio. Poco prima dell’inizio della concelebrazione è stato letto un messaggio dell’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba, assente per un grave lutto che ha colpito un sacerdote della Diocesi (è purtroppo scomparso il padre di don Gaetano Galia). «Voglio esprimere tutta la mia vicinanza e gratitudine per il lavoro che quotidianamente svolgete nel territorio di Sassari, garantendo la sicurezza nelle strade e nelle piazze», è il pensiero dell’arcivescovo. «La vostra funzione primaria è quella della tutela e della sicurezza dei cittadini. Ecco perché è importante portare i segni del Vangelo nel vostro delicato compito», ha detto monsignor Tamponi nell’omelia.

Quest’anno, a causa delle norme anti-covid e della sobrietà dovuta alle vittime della pandemia e alle loro famiglie, la cerimonia si è svolta in forma esclusivamente religiosa e in modalità ristretta per motivi di sicurezza sanitaria. Non c’è stata, come invece avveniva tutti gli anni, la consegna degli encomi al personale che si è distinto per atti di merito. Al termine, il sindaco Campus ha ringraziato gli agenti della Polizia Locale per il loro costante impegno quotidiano, diventato più gravoso in questi mesi di emergenza. Il comandante Serra ha ricordato alcuni numeri dell’attività compiuta nel corso del 2020, già illustrati nel dettaglio in occasione della conferenza stampa della settimana scorsa.

San Sebastiano è il patrono degli agenti di Polizia Locale e dei loro comandanti, ufficiali e sottufficiali, come stabilito nel 1957 da Papa Pio XII con un Breve apostolico. (lf)

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: