EvidenzaSport

La Dinamo ritorna alla vittoria

A Bologna contro la Fortitudo gli uomini di coach Bucchi si impongono nel recupero della 13ª giornata per 103-84

Bologna. La Dinamo Banco di Sardegna alza la testa e si impone al PalaDozza sulla Fortitudo Bologna: gli uomini di coach Piero Bucchi non partono benissimo, lasciando scappare i padroni di casa anche sul +10. È Gerald Robinson (20 pt, 5rb,9 as) a condurre il Banco nei momenti topici: aprendo la rimonta nella seconda frazione – dove grazie al break di 13-0 con le prestazioni balistiche di Bendzius (20 pt, 9 rb), Kruslin (10 pt) e Logan (18), gli isolani chiudono avanti all’intervallo lungo (49-52) – e decidendo il match negli ultimi minuti. Nel secondo tempo la Dinamo cambia faccia e riesce a controllare il vantaggio con maggiore solidità, grazie a un buon lavoro a rimbalzo soprattutto offensivo (13 ro 27 rd) e ottime percentuali al tiro da fuori: decisivo sotto le plance Christian Mekowulu, chiamato a una reazione dopo la prestazione incolore a Cremona, che chiude con 20 punti, 7/8 al tiro e 8 rimbalzi. Nell’ultimo quarto, quando la Fortitudo cerca di riavvicinarsi, è Robinson a chiudere il match con autorità siglando 5 punti in fila che trascinano il Banco oltre i cento punti (84-103).

«Sono molto contento in particolare per i ragazzi che hanno fatto una buona partita di grande personalità – è il commento di coach Piero Bucchi –. All’inizio la Fortitudo ha provato a giocare con intensità e con grande fisicità. Ma siamo stati bravi a restare in partita, abbiamo fatto un break di 13-0 alla fine del secondo quarto che ci ha dato quella determinazione per affrontare nel migliore dei modi la seconda parte della gara. Faccio i miei complimenti ai ragazzi perché era una reazione che volevamo e cercavamo dopo domenica scorsa e hanno disputato una partita di grande personalità che questa sera ha valore particolare, non solo per la classifica ma anche per il lavoro che stiamo facendo. Siamo partiti involontariamente un po’ morbidi dopo il Covid e stasera posso dire che la squadra ha ripreso il ritmo che avevamo prima dell’interruzione».

La vittoria del PalaDozza dà fiducia ed energia alla Dinamo che oggi rientra sull’isola per preparare la terza partita in sette giorni: domenica al PalaSerradimigni è attesa Trento nel lunch match del recupero della 14ª giornata.

 

Fortitudo Bologna – Dinamo Banco di Sardegna 84-103
Parziali: 24-19; 25-33; 19-23; 16-28
Progressivi: 24-19;49-52; 68-75; 84-103

Fortitudo Bologna. Frazier 15, Gudmundsson 6, Aradori 15, Mancinelli, Durham 5, Benzing 10, Charalampopoulos 11, Totè 17, Groselle, Borra. All. Antimo Martino
Assist: Durham (4) – Rimbalzi: Durham (6)

Dinamo. Logan 18, Robinson 20, Kruslin 10, Gandini, Devecchi, Treier 2, Chessa, Burnell 3, Bendzius 18, Mekowulu 20, Gentile 6, Diop 6. All. Piero Bucchi
Assist: Robinson (9) – Rimbalzi: Bendzius (9)

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: