EvidenzaSport

La Dinamo chiude la regular season con la nona vittoria di fila

È il sedicesimo risultato utile consecutivo. I biancoblù battono Cantù e conquistano il quarto posto. Sabato gara1 di playoff contro Brindisi

Sassari. Ancora una vittoria per la Dinamo, la nona di fila in campionato, la sedicesima compresa la Fiba Europe Cup. Con la Pallacanestro Cantù finisce 87-81, un risultato che porta i biancoblù al quarto posto nella classifica LBA. Adesso ci sono i playoff da giocare e si inizierà sabato prossimo contro Brindisi, sconfitto in casa ieri sera: gara1 al Palaserradimigni.

Gara complicata contro Cantù, con la Dinamo costretta a inseguire per gran parte della partita. Solo nell’ultimo quarto i biancoblù riescono a prendere un distacco di sei punti, negli ultimi minuti, e mantenerlo sino alla fine. Tra gli ospiti prova stratosferica di Gaines e Jefferson, 24 e 25 punti a testa. Per i padroni di casa le solite conferme di Cooley, indomabile sotto canestro, Thomas e Polonara, più un ottimo Spissu. Forse un po’ troppe le disattenzioni in fase di impostazione con alcune palle perse. Ma domenica sera era anche festa per la vittoria in Fiba Europe Cup, con una grande coreografia prima della gara.

«Abbiamo provato a contrastare Sassari che in questo momento è una delle squadre più in forma – commenta il coach canturino Nicola Brienza –. Il nostro primo tempo da cinquanta punti subiti ha deciso la gara, nel terzo quarto abbiamo fatto di tutto per portarla a casa ma siamo arrivati con il fiato corto nel finale. C’è grande rammarico perché le sconfitte del girone di andata ci hanno condannato nella classifica avulsa».

«Siamo quarti e abbiamo vinto 16 partite di fila – è il pensiero di Gianmarco Pozzecco, coach della Dinamo –. Dedichiamo questa vittoria a Jack Devecchi che è un grande capitano e oggi ci ha dato una mano determinante, i suoi compagni di squadra lo rispettano enormemente e questo è un dato fondamentale per quanto mi riguarda. Cosa volete che vi dica? I miei ragazzi sono straordinari», conclude il Poz.

 

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 15, Smith ne, Bamforth ne, Carter 4, Devecchi 3, Magro ne, Pierre 11, Gentile 2, Thomas 16, Polonara 17, Diop ne, Cooley 19. All: Gianmarco Pozzecco.

Acqua S.Benedetto Cantù. Gaines 25, Carr 15, Blakes 6, Baparapè ne, Parrillo, Davis 2, Tassone ne, La Torre, Olgiati ne, Pappalardo ne, Stone 9, Jefferson 24. All: Nicola Brienza.

Spettatori: 4584

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: