EvidenzaSport

La Dinamo cede a Treviso per 89-85

Non basta l’extra sforzo dell’ultima frazione. Mercoledì prossimo al PalaSerradimigni arriva Milano

Treviso. Concluse in settimana le fatiche europee la Dinamo Banco di Sardegna si è rituffata in campionato. I biancoblù al PalaVerde di Villorba hanno affrontato la De’ Longhi Treviso dell’ex David Logan. Nonostante un grande recupero nell’ultima frazione il Banco non riesce a rimettere in piedi una gara segnata dal crollo nel secondo quarto, nel quale i padroni di casa hanno doppiato i sassaresi. Finisce così 89-85 per Treviso che si conferma squadra in grande forma e vince con merito la sua sesta gara di fila. Per i ragazzi di coach Pozzecco prossimo impegno di LBA già mercoledì prossimo, al PalaSerradimigni alle 20,45, contro Milano.

«Sono molto più contento di quanto di buono abbiamo fatto rispetto al risultato – ha commentato coach Gianmarco Pozzecco –. Stiamo vivendo un momento particolare ma oggi abbiamo dato dimostrazione di grande solidità e spirito di sacrificio. I ragazzi hanno anche oggi giocato una partita vera, alla fine sono contento per loro. Sono dispiaciuto perché a nessuno piace perdere e, per come si erano messe le cose, alla fine se fossimo riusciti a prendere anche solo uno dei tre rimbalzi offensivi forse sarebbe andata diversamente. Ma è inutile recriminare mi porto a casa le grandi prestazioni da parte dei miei giocatori e il grande sacrificio visto in campo da parte di tutti. Treviso gioca una pallacanestro molto efficace e colgo l’occasione per complimentarmi con loro. Gli arbitri sono stati bravissimi, c’è un piccolo problema che viviamo: noi diamo tanto la palla dentro e spesso ci ritroviamo nel mismatch in nostro favore a vedere punito il nostro lungo. È una legge che conosco fin da quando giocavo io, spero e penso che si possa ragionarne in modo sereno. Però sono stati bravi a gestire una partita difficile con grandi contatti e agonismo. Vengo da un periodo personale estremamente difficile; in Dinamo metto una piccola bandierina e so di dover trovare le energie per tornare quello di prima».

 

De’ Longhi Treviso – Dinamo Banco di Sardegna 89-85
Parziali: 19-22, 32-16, 23-26, 15-21
Progressivi: 19-22, 51-38, 74-64, 89-85

De’ Longhi Treviso: Logan 7, Russell 7, Vildera 4, Bartoli ne, Imbrò 18, Piccin ne, Chillo 2, Mekowulu 21, Sokolowski 23, Akele 2, Lockett 5. All. Menetti

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 10, Bilan 17, Treier 6, Chessa, Kruslin 13, Happ 8, Katic 3, Re, Burnell 6, Bendzius 14, Gandini ne, Gentile 8. All. Pozzecco

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: