EvidenzaSport

La Dinamo batte Pesaro 75-73

Nella prima di campionato esordio positivo dei biancolbù. Doppia doppia di Mekowulu (21 pt, 10 rb)

Sassari. Si apre nel migliore dei modi la regular season della Dinamo Banco di Sardegna che si impone su Pesaro. Al termine di una partita combattuta, con la Vuelle decisa a scacciare le ombre della sfida di Supercoppa, gli uomini di coach Demis Cavina vincono con la difesa monumentale degli ultimi 13’’ e con il cuore di un gruppo che non si è mai arreso. Spicca un Mekowulu da doppia doppia (21 punti e 11 rimbalzi, 4 stoppate da album dei ricordi), un super Professor Logan (14 punti e 4 triple), la doppia cifra di Bendzius e Gentile, ma in generale l’apporto di un gruppo chiamato a fare gli extra per l’assenza di Clemmons, volato negli States per la nascita dei figli, e un Burnell non in formissima ma decisivo però nelle ultime battute del match insieme al Capitano partito in quintetto.

Demis Cavina è soddisfatto della vittoria dei suoi: «Avevo detto nell’intervista pre gara che sarei stato focalizzato e lo sarò tutto l’anno su chi gioca e non sugli assenti, anche se devo dire che probabilmente in Supercoppa sono state pesate molto le assenze degli avversari. Devo ringraziare lo staff medico che ha rimesso in piedi Burnell che stamattina aveva la febbre con una brutta gastroenterite: devo dire che sono molto contento del suo spirito anche se non avevo dubbi. In generale le prime partite di campionato, guardando anche quello che fanno le avversarie, non sono mai di pallacanestro sopraffina ma anche in queste condizioni penso sia bellissimo come abbiamo vinto, pur commettendo degli errori un po’ grossolani perché potevamo chiudere la partita prima. Abbiamo vinto ribaltando con un buon break sul 59-52, giocando insieme, difendendo insieme, commettendo errori che potevano costarci caro ma quella di oggi è una vittoria di cuore. Spero tra un po’ di poter parlare di più di pallacanestro perché non siamo ancora vicini al nostro standard, per farlo però dobbiamo essere al completo e soprattutto portare la squadra a una omogeneità di condizione che attualmente non c’è e lo si vede. Oggi permettetemi di parlare di Pesaro perché ha giocato con la faccia giusta».

 

Dinamo Banco di Sardegna – VL Pesaro 75-73
Parziali: 18-20; 18-18; 16-18; 23-17
Progressivi: 18-20; 36-38; 52-56; 75-73

Dinamo. Logan 14, Sanna, Gandini, Devecchi, Treier 5, Chessa, Burnell 6, Bendzius 10, Mekowulu 21, Gentile 10, Battle 9, Borra. All. Demis Cavina
Assist: Logan Gentile (6) – Rimbalzi: Mekowulu (11)

VL Pesaro. Drell, Moretti 5, Pacheco 2, Tambone 12, Camara, Zanotti 3, Sanford 22, demetrio 4, Delfino 4, Jones 16. All. Aza Petrovic

Tags

Articoli collegati

Vedi anche
Close
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: