EvidenzaPolitica

La Buona Destra per la Sardegna a Solinas: va scongiurato il rischio di una nuova ondata

La situazione epidemiologica è sotto controllo, i dati relativi ai contagi sono rassicuranti, ma non dobbiamo abbassare la guardia

Cagliari. Il passaggio della Sardegna in zona bianca può e deve rappresentare un’opportunità di ripartenza per l’isola. La situazione epidemiologica è sotto controllo, i dati relativi ai contagi sono rassicuranti, ma non dobbiamo abbassare la guardia. Per questo motivo, la Buona Destra per la Sardegna chiede al presidente Solinas di adottare tutte le misure idonee a scongiurare il rischio di una nuova ondata. La Sardegna può e deve ripartire, ma lo deve fare in sicurezza.

Le attività economiche hanno il diritto di tornare a lavorare con la certezza di non dover più sopportare i sacrifici che deriverebbero da eventuali future chiusure che si potrebbero rendere necessarie nel caso di un rialzo della curva epidemiologica.

La Buona Destra per la Sardegna è certa di poter confidare nel buon senso dei sardi, sino ad ora rispettosi delle misure restrittive adottate dal Governo. È soprattutto grazie al comportamento responsabile della popolazione che la Sardegna passerà in zona bianca.

Inoltre, con l’avvento della bella stagione e con la campagna vaccinale che sta raggiungendo degli ottimi risultati, possiamo confidare nella speranza che i dati non subiscano una brusca accelerata.

Tuttavia, il rischio di una ripresa dei contagi non è ancora scongiurato. È per questo motivo che la Buona Destra per la Sardegna chiede alla Giunta Solinas di operare con una ottimistica prudenza. 

 Le vicende della scorsa estate, legate soprattutto alla riapertura delle discoteche, devono far riflettere ancora oggi. Certi errori nella gestione delle graduali riaperture non devono più essere commessi. Ne va della salute pubblica e della ripresa economica.

Con questo appello, la Buona Destra per la Sardegna coglie l’occasione per augurare il meglio a tutte le attività che si apprestano ad aprire, speranzosi che possa essere l’occasione per tornare presto a quella normalità che da tempo abbiamo perduto.

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: